Catanzaro, laurea honoris causa al premio Nobel Bruce Alan Beutler

La cerimonia si svolgerà  giovedì 26 settembre all’Auditorium del Campus universitario di Catanzaro. Il rettore: «Evento che ci inorgoglisce per la sua prestigiosa testimonianza di grande impegno e lavoro nella ricerca»

1
23 settembre 2019
13:09

L’Università Magna Graecia di Catanzaro conferirà la laurea honoris causa in Medicina e Chirurgia al professore Bruce Alan Beutler, premio Nobel per la Medicina nel 2011, insieme ai professori Jules Hoffmann e Ralph Steinman, per le scoperte sui meccanismi di attivazione dell’immunità innata.

«Per la comunità accademica catanzarese – ha dichiarato il rettore Giovambattista De Sarro – è un grande onore la presenza del premio Nobel  Bruce Alan Beutler, che ci inorgoglisce per la sua prestigiosa testimonianza di grande impegno e lavoro nella ricerca grazie agli studi con cui ha rivoluzionato le nostre conoscenze  nel campo dell’immunologia. Sarà sicuramente fonte di ispirazione per i giovani ricercatori impegnati nei laboratori di ricerca del nostro Campus universitario”.

 

La cerimonia si svolgerà giovedì 26 settembre, alle ore 10, all’Auditorium del Campus universitario “Salvatore Venuta” dell’Ateneo del capoluogo calabrese. Dopo i saluti del Rettore dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, Prof. Giovambattista De Sarro, e la presentazione del Prof. Giuseppe Viglietto, Ordinario di Patologia Generale e Direttore del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro, la “laudatio” sarà tenuta dal Prof. Michele Carbone, Ordinario di Anatomia Patologica presso l’Ateneo di Catanzaro. Il Prof. Bruce Alan Beutler, Direttore del Centro di Genetica all’Università del Texas Southwestern Medical Center, terrà la sua “lectio magistralis” che affronterà il tema della ricerca sul genoma. Nato nel 1957 a Chicago, il Prof. Bruce Alan Beutler, prima di trasferirsi in Texas nel 2011, ha lavorato come ricercatore della Rockefeller University di New York ed è stato Direttore del Dipartimento di genetica allo Scripps Research Institute di La Jolla, in California.

 

Le sue scoperte, rivelando alcuni fattori essenziali delle interazioni fra l'organismo e il suo ambiente, rappresentano studi fondamentali per il futuro delle ricerche sul sistema immunitario. Nel 2007 ha vinto con Jules Hoffmann anche il Premio Balzan per l'immunità innata. Gli studi del Prof. Bruce Alan Beutler hanno permesso lo sviluppo di farmaci attualmente usati per il trattamento dell’artrite reumatoide e altre malattie su base infiammatoria e autoimmune, per modulare l’attività della risposta infiammatoria.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio