A Cosenza arriva il Carnevale solidale: «Abbattiamo i muri della disabilità»

La manifestazione, alla prima edizione, ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi dell’integrazione nell’ambito della disabilità e del disagio sociale

27
di Redazione
6 febbraio 2020
12:32

Abbattere le frontiere della disabilità e del disagio sociale per rendere tutti i ragazzi protagonisti all’insegna dell’inclusione, dell’integrazione e del divertimento: è l’obiettivo del “Carnevale solidale” che si terrà a Cosenza sabato 15 febbraio presso l’ex delegazione comunale di via Popilia.

 

«Abbiamo voluto organizzare quest’anno un Carnevale “diverso”, senza nulla togliere a nessuno». Sono le parole di Concetta Cianni, presidente della Ionoi Odv, l’associazione che si spende da anni nel sociale e che si è occupata di organizzare quest’anno l’evento patrocinato dal Comune di Cosenza e dall’omonima associazione “Artisti eccellenze calabresi”, in collaborazione con l’associazione Cherry saf di Rende.

Il carnevale solidale

Il Carnevale solidale ruoterà intorno al tema dell’amore declinato insieme al gioco e alla cultura. Unanime l’invito a mettersi in maschera, a divertirsi, come lo spirito del carnevale insegna, esorcizzando le difficoltà quotidiane.

 

Un evento rivolto «soprattutto ai nostri figli, ragazzi speciali che nella vita quotidiana incontrano difficoltà sia nel vedere garantiti i propri diritti, che nel socializzare con i loro coetanei», sottolinea Concetta Cianni.

 

«Quindi, abbiamo pensato di fare una grande festa che assume un grande significato di forti valori umani e piena di contenuti e di grande aggregazione sociale, dove la diversità traspare solo nelle maschere di carnevale che mi auguro quest’anno siano tante.»

Programma

Ore 18.50: presentazione congiunta tra le due presidenti Concetta Cianni, Ionoi, Anna Maria Schifino – Artisti Eccellenza Calabresi

Ore 19.10: Martina Ranieri – voice

Ore 19.40: saluti istituzionali dell’ assessore Lavori pubblici dei quartieri di Cosenza, Francesco De Cicco.

Ore 19.50: presentazione del libro “Le cinque vite di Mavis” e monologo, con l autrice Mariafrancesca Cosentino, intervista di Anna Maria Schifino , presidente artisti eccellenze Calabresi.

Ore 20.20: l’incontro con I ragazzi de ”il Sorriso” di Cassano allo Ionio, canto e scambio di gagliardetto tra “Ionoi” e “Il Sorriso”.

Ore 20.50: presentazione di Gorizia Novello, ballerina e sportiva. Intervista di Emmanuela Rovito, vice presidente dell’associazione Cerry Saf

Ore 21.20: monologo della poetessa, Marianna Porcaro.

Dalle ore 19.00 alle ore 21.00 divertimento con Kappa eventi

Dalle Ore 21.30 musica di Stefania Covello.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio