“Costruisco il mio futuro”, torna la borsa di studio per i giovani di Tropea

Dedicata all’imprenditore Antonio Mamone, è destinata agli studenti più meritevoli dell’Istituto superiore. Sei borse del valore complessivo di 15mila euro

85
di Redazione
16 maggio 2020
12:42

Dopo il successo della prima edizione nel 2019, torna anche quest’anno la borsa di studio “Costruisco il mio futuro” dedicata all’imprenditore tropeano Antonio Mamone.

 

«Nel segno della continuità – si legge in un comunicato degli organizzatori - e nonostante l’emergenza socio-economico-sanitaria in corso dovuta all’epidemia da Covid-19, la famiglia Mamone, in collaborazione con l’IIS di Tropea guidato dal DS Nicolantonio Cutuli, ha, fortemente voluto rinnovare quest’importante appuntamento riservato ai sei giovani studenti più meritevoli in uscita dall’Istituto, che potranno avvalersi in tal modo di un aiuto per il loro successivo percorso di studio e crescita professionale. Tra le novità di questa edizione, il bando prevede la partecipazione “di diritto” di tutti gli alunni frequentanti le quinte classi. Pertanto, nessuna domanda di partecipazione dovrà essere sottoscritta».

 

La Borsa di Studio è stata voluta  dalla famiglia Mamone, e istituita in collaborazione con l’Iis di Tropea, in memoria e nel ricordo di Antonio Mamone, «giovane imprenditore tropeano prematuramente scomparso nel luglio 2018 – prosegue il comunicato -, un uomo profondamente legato alla sua terra, con la mente e le braccia rivolte al futuro e la netta convinzione che solo la cultura e l’impegno nello studio potessero rendere i giovani persone veramente libere di scegliere e che il migliore investimento possibile fosse quello su se stessi. Da qui il desiderio di ricordare il suo impegno e la sua appassionata esistenza con la sopracitata Borsa di Studio, pensata essenzialmente come investimento per la formazione personale e che, oltre a essere un aiuto economico, vuole significare anzitutto senso di partecipazione e stimolo nella vita dei giovani che ne usufruiranno».

 

Il bando prevede il coinvolgimento degli studenti all’ultimo anno delle superiori dell’Istituto d’istruzione superiore di Tropea e viene erogata annualmente dal Tropis Hotel della famiglia Mamone, per un ammontare complessivo di 15mila euro così suddivisi:  1.500 euro per gli studenti del Liceo Classico; 1.500 euro per gli studenti del Liceo Scientifico; 3mila euro per gli studenti del Professionale per i Servizi Commerciali - Ambito Turistico; Tre borse di studio di 3mila euro cadauna, per un totale pari a 9mila euro per gli studenti del corso Professionale per i Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera.

 

La serata conclusiva si svolgerà il 26 agosto al Tropis Hotel di Tropea per la proclamazione dei sei borsisti «con una cerimonia che sarà sicuramente rispettosa delle regole imposte dal Governo per il contenimento del contagio da Coronavirus e che si svolgerà secondo le modalità che verranno illustrate a tempo debito», ha chiarito il comunicato.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio