Crotone, parte il progetto “Biblioteca un libro ovunque”: rianimerà il centro storico

VIDEO | Letture, mostre, incontri, laboratori artistici e artigianali, sono alcune delle attività previste dal Comune e finanziate dal Mibact per rivitalizzare il cuore della città con iniziative culturali. Torna anche il servizio di Bibliobus per portare i libri in tutti i quartieri 

2
di Francesca Caiazzo
28 febbraio 2021
11:01

Si chiama Biblioteca un libro ovunque, il progetto con cui il Comune di Crotone avvia una serie di iniziative culturali grazie a un finanziamento di 100mila euro da parte del Mibact, nell’ambito del Piano Cultura Futuro Urbano - Azione Biblioteca Casa di Quartiere. Letture, mostre, incontri, laboratori artistici e artigianali sono alcune delle attività, promosse da numerose associazioni, che animeranno il cuore della città fino al prossimo mese di maggio.

Cultura nel centro storico

«Lo scopo del progetto – spiega l’assessore comunale alla Cultura, Rachele Via - è quello di rivitalizzare gli spazi culturali nel centro storico attraverso e intorno alla biblioteca comunale». Gli eventi, gran parte dei quali disponibili anche online sul portale dedicato, si svolgeranno nella biblioteca Armando Lucifero ospitata nei locali della Casa della Cultura e in spazi dedicati, dislocati per tutto il quartiere del centro storico. Iniziative sono previste anche presso la Sala Margherita, sulla quale verranno effettuati interventi proprio grazie a questo progetto: «Una parte di questo finanziamento, circa 12 mila euro, sono destinati alla rifunzionalizzazione di Sala Margherita dove c’erano problemi dovuti all’umidità e alla sicurezza».


Libri per strada

Tra le attività proposte ci sono laboratori ludico-didattici per bambini, seminari e convegni, laboratori di liuteria e restauro, incontri con gli autori, visite guidate per la valorizzazione e la riscoperta del centro storico, laboratori di recupero della memoria orale (proverbi e dialetto, musica e arte).

Il progetto prevede inoltre il servizio Bibliobus, già sperimentato dalla precedente amministrazione comunale, che prevede la diffusione della lettura in luoghi inconsueti. «Con questo progetto – spiega Via - c’è la valorizzazione del luogo della cultura in senso simbolico che è appunto la biblioteca, ma nello stesso tempo con il Bibliobus, il libro va incontro al lettore nei luoghi della vita, spesso lontani dai luoghi della cultura, per riavvicinarli».

Le associazioni coinvolte

Il partenariato coinvolto nel progetto è composto da Associazione Amici del tedesco, Circolo Ibis O.d.V., Gak – Gruppo Archeologico Krotoniate, Kromix, Krotografia ETS, Libreria Cerrelli, Liutaio Giuseppe Mungari /G. C. Atelier, Lions Club Hera Lacina, Pantagruel APS, Restauratore Cesare Nicoletta, Rotary Club Crotone, Società Dante Alighieri, Noi mamme e bebè, Arcidiocesi Crotone - Santa Severina.

È possibile seguire la calendarizzazione degli eventi, aggiornata di settimana in settimana, sul portale interamente dedicato al progetto.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top