Dalla guerra alla pandemia, nonna Giuseppina spegne 100 candeline: Mormanno in festa

Una vita di duro lavoro nei campi e sacrifici. Circondata dall'affetto dei due figli e numerosi nipoti, la donna ha festeggiato l'ambito traguardo

14 giugno 2021
08:02

Circondata dall'affetto della famiglia nonna Giuseppina Bloise ha compiuto 100 anni. Attorno a lei 2 figli, 9 nipoti, 15 pronipoti e 1 trisnipote e tutta la comunità di Mormanno rappresentata dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco, Giuseppe Regina.

La storia di nonna Giuseppina

Nata alla fine della prima guerra mondiale la donna ha vissuto appieno anche la seconda, con il marito Giuseppe impegnato al fronte per circa sette anni che tornò a piedi da La Spezia dopo 30 giorni di cammino. Ha vissuto la povertà delle guerre e lavorato duramente nei campi allevando una splendida famiglia di tre figli radicata nei valori della condivisione e del bene.


La guerra mondiale e il virus

Nella sua storia ha dovuto inserire anche la "guerra pandemica" per la quale ha sofferto tanto la lontananza dagli affetti più cari, ma con la sapienza degli antichi, non ha mai disperato ed ha nutrito speranza assoluta nella scienza ricordando ai nipoti che la lotta al Covid 19 il mondo l’avrebbe vinta proprio grazie alle grandi eccellenze mondiali nel campo della ricerca scientifica.

Gli auguri dell’amministrazione comunale

«A queste figure che sono la nostra memoria - ha commentato il sindaco, Giuseppe Regina, a nome di tutto l'esecutivo - dobbiamo guardare con sempre più attenzione perchè custodiscono una saggezza che rappresenta le nostre radici valoriali e di comunità. Nonna Giuseppina è l'esempio generoso di una donna che si è spesa per la famiglia ed ha saputo vivere nella condivisione e nella semplicità, offrendo a tutti la vera essenza del vivere. A lei il nostro augurio più sincero. Ogni centenario che festeggiamo ci ricorda l'impegno che dobbiamo continuare ad avere per assicurare a tutti, ma soprattutto agli anziani, una vita dignitosa ed una comunità accogliente che sappia ritrovarsi a fare memoria della sua storia e della sua identità umana e sociale».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top