Gabrielli a Vibo per l'intitolazione di un'aula ad Antonio Montinaro

Durante la cerimonia, che si svolgerà il 29 novembre, una delle palazzine di studio della scuola di Polizia sarà dedicata a una delle vittime della strage di Capaci del 23 maggio 1992

1
di Redazione
27 novembre 2018
15:07
Franco Gabrielli
Franco Gabrielli

La "Palazzina studi corsi" della Scuola allieva agenti di Vibo Valentia sarà intitolata all'assistente capo della Polizia di Stato Antonio Montinaro, morto nell'attentato di Capaci del 23 maggio 1992, sull'autostrada A29, quando un ordigno piazzato sotto la sede stradale dalla mafia investì la Fiat Croma blindata su cui viaggiava il giudice Giovanni Falcone e le due auto della scorta. Nell'esplosione, persero la vita anche Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli agenti Rocco Di Cillo, Vito Schifani ed Antonio Montinaro, quest'ultimo capo della scorta di Falcone. La cerimonia di intitolazione avrà luogo il 29 novembre alle ore 10:30 alla presenza del Capo della Polizia e direttore generale della pubblica sicurezza prefetto Franco Gabrielli.

 


Antonio Montinaro, leccese di origine, era nato l'8 settembre 1962 ed aveva svolto il primo corso d'addestramento per guardie ausiliarie nell'allora Reparto addestramento guardie ausiliare di Vibo Valentia dall'8 settembre 1981 al 3 gennaio 1982. Da diversi anni si occupava della sicurezza del giudice Falcone. All'evento sarà presente Tina Montinaro, moglie del poliziotto e presidente dell'Associazione "Quarto Savona Quindici".

 

Nell'occasione verrà esposta la teca che contiene i resti dell'autovettura di servizio su cui viaggiava la scorta del giudice Falcone il giorno della Strage di Capaci. La teca rimarrà nel piazzale della Scuola allievi agenti sino al primo dicembre e sarà possibile visitarla tutti i giorni dalle 9 alle 18

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top