Il digitale a scuola, la ministra Azzolina incontra gli studenti di Cetraro online

Aidr promuove un evento unico sulla digitalizzazione: una rappresentanza di alunni, da ogni parte d’Italia, dialogherà con la responsabile del dicastero Istruzione. Ci sarà anche il liceo cetrarese “Silvio Lopiano”

35
di Francesca Lagoteta
15 dicembre 2020
06:45
L’evento promosso da Aidr
L’evento promosso da Aidr

Didattica a distanza e scuola digitale. La ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina incontrerà online gli studenti. L’evento, promosso dall'associazione Aidr "Italian Digital Revolution" sarà ospitato sull'account Facebook dell’associazione il 16 dicembre, in diretta a partire dalle 15:15.
Una rappresentanza di alunni, provenienti da ogni parte d’Italia, dialogherà con la responsabile del Dicastero dell’Istruzione, sui temi legati alla digitalizzazione nel mondo della scuola: didattica a distanza in primis, utilizzo dei social network, socializzazione ai tempi del Covid e tecnologie.

Nicastri: «Confronto unico sulla digitalizzazione»

«Si tratta di un evento unico su tematiche di stringente attualità-sottolinea il presidente di Aidr, Mauro Nicastri-.In questi mesi la Dad ha garantito il prosieguo delle attività fuori dalle aule scolastiche. È stata una opportunità di crescita per milioni di studenti, anche se non sono mancate le criticità. La nostra associazione, impegnata da anni nella promozione della cultura digitale ha voluto fortemente questo incontro online, per approfondire attraverso le testimonianze dirette delle studentesse e degli studenti, i temi della digitalizzazione nel mondo della scuola. Ringraziamo la ministra Azzolina -conclude Nicastri- per la disponibilità e sensibilità dimostrata».


Le scuole coinvolte

Studenti e studentesse si troveranno così “faccia a faccia” con la ministra Azzolina, avendo l’opportunità di chiederle qualunque cosa con la disinvoltura che contraddistingue i giovanissimi. Domande che dovranno necessariamente trasformarsi in risposte.
Un dibattito che si preannuncia concreto e interessante sulla scuola che verrà.

All'incontro parteciperanno una rappresentanza di studenti di quattro scuole italiane:


•Il Liceo Classico “Silvio Lopiano” di Cetraro (Cs)

•La scuola internazionale “Iunior International Istitute” di Roma

•L’Istituto comprensivo Statale “Giardini” di Giardini Naxos (Me)

•L’ Istituto Comprensivo Statale di Osio Sotto (Bg)

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio