La Befana porta doni ai piccoli pazienti degli ospedali di Crotone e Catanzaro

I giocattoli consegnati alla vigilia dell’Epifania sono stati donati da alcune associazioni crotonesi e destinati ai bimbi ricoverati 

57
di Francesca Caiazzo
6 gennaio 2021
17:25
Contarino e Marsala consegnano i doni
Contarino e Marsala consegnano i doni

È arrivato da Crotone carico di doni da consegnare ai piccoli pazienti del reparto di Oncoematologia Pediatrica dell’ospedale Pugliese-Ciaccio di Catanzaro. Un gesto semplice, ma significativo, che Roby Contarino, presidente dell’associazione di clownterapia Regalerò un sogno (che prima che scoppiasse la pandemia regalava buon umore e sorrisi nelle corsi dell’ospedale di Crotone), ha voluto compiere nei confronti dei bambini che lottano per la vita contro il cancro e che vivranno il giorno dell’Epifania nella stanza di un ospedale.

L’appello per la raccolta

Il giovane crotonese aveva lanciato un appello sul gruppo Facebook dell’associazione per avviare una raccolta di giocattoli – rigorosamente nuovi - da destinare ai bambini ricoverati durante le festività. Sono arrivate numerose donazioni, anche da fuori regione e c’è chi ha contribuito con una piccola somma in denaro.
All’iniziativa di Contarino hanno voluto partecipare anche altre due associazioni del territorio, Vivere Sorridendo e Giulia Marinello, presiedute rispettivamente da Giovanni Antonio Marsala e Stefania Viggiani, molto attive nel sociale.


La consegna

Riempiti i sacchi, non è rimasto che effettuare la generosa consegna. Così Contarino e Marsala, il 4 dicembre scorso, si sono recati al nosocomio catanzarese per portare il loro carico di doni. 

A causa del Covid, «non abbiamo potuto fare il nostro ingresso nel reparto, per ora, ma – afferma Contarino - torneremo presto. Ci piace immaginare i loro occhi sorridenti, nonostante le sfiancanti sedute di chemio, quando riceveranno i giocattoli, quando anche solo per un istante potranno fuggire via da quelle pareti con l'immaginazione. Ci piace immaginare i loro sorrisi dietro le mascherine d'ossigeno mentre stringeranno forte al cuore quel semplice giocattolo in cui sono racchiusi i sogni, le speranze. Quelle nostre, di noi clown, perché ci saremo sempre, perché saremo lì pronti a portare luce lì dove le tenebre della tristezza e della solitudine regnano sovrane».

Identica consegna, ieri, anche per i piccoli degenti del reparto di Pediatria di Crotone.

Il sindaco di Crotone in Pediatria

Oggi, anche il sindaco di Crotone, Vincenzo Voce, ha fatto visita al reparto di Pediatria del San Giovanni di Dio, portando ai piccoli pazienti alcuni giochi a nome della comunità crotonese. «Oggi è il giorno dedicato ai bambini ed è giusto che sia un giorno di serenità per tutti i bambini, in particolare quelli che vivono un momento di difficoltà» ha detto il sindaco.
Nell’occasione, Voce ha incontrato la responsabile del reparto dott.ssa Anastasia Cirisano e il personale medico ed infermieristico che ha ringraziato per il lavoro che svolgono con professionalità ed amore.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top