Il riconoscimento

La Calabria Film Commission di Anton Giulio Grande? «Di seta e velluto, vi spiego perché»

VIDEO | Lo stilista ha risposto ad alcune domande di LaCnews24 dopo aver ritirato il Premio Elmo a Rizziconi

6
di Agostino Pantano
28 luglio 2022
22:00
Grande ritira il Premio Elmo
Grande ritira il Premio Elmo

C’è anche una menzione speciale ad Anton Giulio Grande, come stilista, tra i riconoscimenti assegnati a Rizziconi nell’ambito del Premio Elmo 2022. Il vessillo in ceramica, che raffigura un elemento della statua del patrono del piccolo centro del Reggino – San Teodoro, guerriero e martire – è stato ritirato personalmente dal commissario della Calabria Film Commission che ha dichiarato di essere tornato direttamente da Roma pur di non mancare all’evento.

Il legame tra l’associazione Piazza Dalì e lo stilista non nasce oggi, infatti, e lui stesso prendendo la parola l’ha detto, sintetizzando alla perfezione quanto la giuria aveva scritto nelle motivazioni: per aver creduto e sostenuto sempre il nostro progetto culturale, alla sua generosa persona e alla sua grande professionalità che porta in alto il nome della Calabria.


A margine della manifestazione, Grande, rispondendo a LaC News24 ha definito «un po' seta e un po' velluto, due tessuti che adoro per motivi diversi, lo stato della Calabria Film Commission, perché per alcune cose siamo già pronti e per altre ci stiamo attrezzando». Il commissario ha definito «molto interessante l’estate in corso, con diversi festival dedicati al cinema e diverse celebrità che sono attese, e tutto questo non può che incoraggiarci rispetto alla organizzazione di quella Calabria inaspettata che abbiamo in mente».   

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top