La scienza al femminile, a Fiumefreddo una tre giorni dedicata alle donne nello spazio

VIDEO | Conferita la cittadinanza onoraria alla docente della Berkeley University Carolyn Porco. Domani l'ultima serata della manifestazione, dal 10 luglio invece aprirà la mostra “Space Adventure”

464
26 giugno 2021
14:48

Ha preso il via nella splendida cornice di Piazza Europa a Fiumefreddo Bruzio la tre giorni di simposio sullo spazio incastonato nell’evento “Donne tra le stelle”, simposio scientifico internazionale sulle scienze aerospaziali. A fare da cornice il progetto “Space Adventure Experience”, mentre ad aprire la serata, la cui data è coincisa con il ritrovamento del corpo del ventiseienne scomparso, il messaggio di cordoglio e un minuto di silenzio dedicato alla famiglia e alla memoria di Nicola Molinaro.

A segnare l'inizio poi dei dibattiti Carolyn Porco, professoressa associata presso Berkeley University, già ricercatore senior presso l'University of Colorado e consulente Nasa, collegata via zoom. Alla scienziata è stata conferita la cittadinanza onoraria di Fiumefreddo Bruzio, rappresentata da una targa raccolta materialmente da un parente residente nel borgo, in attesa che possa averla personalmente.


A condurre la serata una delle voci più conosciute e importanti del giornalismo scientifico e non solo, Riccado Mei, abile Cicerone di contenuti non sempre semplici ma della quale si è fatto piacevole ponte.

Gli interventi

Hanno preso la parola all’inaugurazione dell’evento di Piazza Europa, Dante Fortunato, project manager di Space Adventure Experience; Alessandra Porto, organizzatrice e responsabile incoming e logistica; Luigi Del Marchesato dell’associazione socio culturale FiumArt, fra gli organizzatori del simposio; Pino Zappalà, direttore della mostra Space Adventure in partenza il prossimo 10 luglio al Castello della Valle.

Durante i lavori è stata consegnata una targa in memoria di Rossella Panarese, giornalista della redazione di Radio3 Scienza, deceduta lo scorso febbraio e che avrebbe dovuto essere una delle protagoniste di questa edizione. A ritirare il riconoscimento è stato Marco Motta, collega della giornalista scomparsa. Intervenuto anche Stelvio Marini, marito di Rossella Panarese, che ha ringraziato tutti per l’affetto, testimoniando l’amore della compianta moglie per la Calabria.

L’artista Antonio Oliva ha invece omaggiato Samantha Cristoforetti, astronauta, aviatrice e ingegnera prima donna in Europa al comando della Stazione Spaziale Internazionale, con un’opera da lui realizzata: un selfie scattato dalla scienziata postato su facebook. «È un esempio di emancipazione femminile, Samantha Cristoforetti - ha detto l’artista -. C’è bisogno di miti da seguire. E lei è un mito».

Pino Zappalà, ha parlato delle esperienze interattive, «in senso strettamente fisico», che si potranno vivere grazie ai simulatori che verranno installati nel borgo antico. “Donne sotto le stelle” si protrarrà fino a domani, e rientra nell’evento internazionale Space Adventure Experience, che prevede anche la mostra “Space Adventure”, che avrà luogo dal 10 luglio al 31 ottobre. E poi workshop e osservazioni astronomiche nel periodo estivo, rivolti a grandi e piccini, ma anche alle scuole calabresi, come programmato per il prossimo autunno. Piero Angela, divulgatore scientifico, giornalista, conduttore televisivo e saggista, farà parte del comitato scientifico.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top