Lamezia Comics & Co 2020, successo per l’edizione digitale dell’evento dedicato al fumetto

VIDEO | Una delle fiere più grandi del Sud Italia causa Covid si è trasferito on line, ma non ha perso appeal tra gli appassionati. Tre giornate di grandi eventi e socialità

14
di T. B.
18 dicembre 2020
08:40

Un’edizione tutta on line che ha viaggiato sui binari dello streaming e delle dirette social. Il “Lamezia Comcis & Co” arriva alla suo dodicesimo evento nel pieno della seconda ondata pandemica e ha dovuto così riadattare contenuti e spazi trasferendosi nel virtuale. Non pochi gli aspetti ai quali il festival ha dovuto rinunciare, a partire dagli stand fieristici passando poi alle esibizioni cosplay, ma anche quest’anno è riuscito ad andare a segno e a raccogliere nei canonici tre giorni di live non poche soddisfazioni tra eventi, tornei, interviste a importanti sceneggiatori e disegnatori.


“Lamezia Comics & Co... your online comic fair”, questo il nome dell’edizione 2020, si è svolta dall’11 al 13 dicembre. A segnare il taglio del nastro è stato Roberto Recchioni, sceneggiatore e disegnatore poliedrico con all’attivo collaborazioni con StarShop, Comic Art, Rizzoli, Magic Press, Mondadori, il cui nome è legato alla serie John Doe, e soprattutto a Orfani e a Dylan Dog di Sergio Bonelli Editore.


 

E poi Daniele Procacci della Procacci Entertainments, Lucio Staiano, fondatore e Ceo della casa editrice Shockdom, Francesco Cilurzo, in arte Cydonia, streamer super attivo sulle piattaforme YouTube e Twitch con i suoi contenuti legati al mondo dei videogame e dei Pokémon. Si è parlato, inoltre, di musica in chiave comics con Daniele Colantoni presidente dell’Associazione Nazionale “Cartoon Cover Land” e di animazione, sceneggiatura e arti visive con la Scuola del Fumetto di Palermo-Grafimated Cartoon e con Nero su Bianco-Scuola di Arti Visive di Cosenza.


E come di consueto per il “Lamezia Comics & Co…”, spazio anche al sociale con la presenza di Moleste (www.moleste.org), collettivo di donne che lavorano nel mondo del fumetto, nato per dar voce agli abusi e alle discriminazioni sessiste nel fumetto italiano e a favore della parità di genere, e spazio, nelle apposite rubriche, al buon gioco inteso come momento di socializzazione, aggregazione e intrattenimento anche in famiglia quando impossibilitati ad uscire di casa.


Non sono mancati i tornei di LOL e di Rocket League che hanno tenuti incollati allo schermo i più appassionati e curiosi, il contest di disegno “Lamezia Comics &mergenti- Premio Fiorella Folino” dal tema Heroes vs Covid-19 e il contest “Lamezia Comics & Co…splay.

 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top