Lamezia, lo spettacolo Prove aperte di Max Mazzotta arriva sul palcoscenico del Grandinetti

L’istrionico attore, reduce dei successi del film “Freaks Out” di Gabriele Mainetti, presentato alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia nel 2021, animerà una commedia brillante e fuori dagli schemi

1
di T. B.
17 marzo 2022
23:00

Sarà lo spettacolo scritto e diretto dall’istrionico attore calabrese Max Mazzotta la prossima tappa in cartellone della stagione Vacantiandu, realizzata dall’Associazione teatrale I Vacantusi con la direzione artistica di Nico Morelli e Diego Ruiz al Grandinetti di Lamezia Terme.

Sabato 19 marzo, alle ore 21.00, andrà in scena lo spettacolo Prove aperte della compagnia Libero Teatro, in scena accanto Paolo Mauro e Gabriella Spadafora. Prove Aperte è una commedia brillante che racconta le vicende di tre teatranti calabresi Mimì, Cocò e Carminuzzu (il regista), alle prese con l’allestimento di uno spettacolo da rappresentare in un importante teatro con pochi giorni a disposizione e con una compagnia ridotta al minimo indispensabile.


Mimì e Cocò fanno fatica a capire le idee del folle regista, la sua poetica e il suo modo di concepire l’arte teatrale, anche perché egli vorrebbe realizzare un’opera incentrata sulla ricerca di “Un teatro moderno che parla dei tempi moderni”.

Con l’esplosiva leggerezza della comicità, lo spettacolo si trasforma, così, in un gioco scenico che diventa una riflessione sul mondo magico del teatro ma anche sulle difficoltà quotidiane di chi continua a fare questo mestiere con fatica, amore e follia.

La Stagione, ideata da I Vacantusi con la direzione artistica di Nico Morelli e Diego Ruiz e quella amministrativa di Walter Vasta, è realizzata in collaborazione con FITA e con il sostegno della Regione Calabria.

Attiva l’iniziativa “Ti invito a teatro” promossa dalla compagnia teatrale I Vacantusi e sostenuta dal presidente del Consiglio comunale di Lamezia Terme Giancarlo Nicotera. L’iniziativa, a cui ha aderito anche la Caritas diocesana di Lamezia, riserva fino a cento biglietti gratuiti per ogni spettacolo ed è rivolta a giovani studenti, a persone anziane e a coloro che appartengono a fasce sociali deboli per offrire loro la possibilità di assistere agli spettacoli dal vivo.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top