Meravigliosa Calabria, alla scoperta del Santuario di S. Maria delle Armi

VIDEO | Appuntamento con la nuova puntata del format di LaC Tv questa sera ore 21. Anche in streaming su www.lactv.it

88
di Redazione
7 marzo 2021
08:17

L’Italia, come è ben risaputo, ha moti luoghi di culto, posizionati sulle montagne e sulle rocce. Sono spettacolari, suggestivi. Nella nuova puntata di Meravigliosa Calabria, in onda questa sera ore 21 su LaC Tv, ne andiamo a scoprire uno di questi. Si trova a Cerchiara di Calabria,e da cinquecento e più anni si staglia sulla stupenda valle che si affaccia sul Pollino, a circa 1100 metri slm.

È il santuario di S. Maria delle Armi, che segue la tradizione dei santuari e delle chiese Bizantine. Scopriremo una storia affascinante. Tutto nacque, in un giorno in cui, nel 1450, alcuni cacciatori, inseguendo una cerva che si infilò in una delle tante grotte del luogo, al suo interno non videro più la cerva ma delle icone lignee raffiguranti i Santi evangelisti. I cacciatori, meravigliati da quanto a loro era accaduto portarono le tavolette nella loro città, a Rossano. Qui però le tavolette sparirono ripetutamente per essere poi sempre ritrovate nel luogo del loro rinvenimento. In quella grotta del Sellaron, nacque così l’idea di  quindi di edificare una piccola cappella che le custodisse.


Ma la leggenda non termina qui perché,durante i lavori, un fabbro indispettito da una pietra ovale, inservibile al suo scopo, la quale gli capitava sempre tra le mani, la ruppe con un colpo deciso. Questa si aprì in due: da un lato l'immagine della Madonna con il Bambino e dall'altra San Giovanni Battista. La prima è custodita gelosamente ancora in una cappella con marmi policromi all'interno della chiesa, l'altra fu trafugata e, secondo una tradizione, trasportata a Malta.

Oggi, è una Fondazione che si chiama s. Maria delle Armi (Madonna delle Armi deriva dal greco "delle grotte, degli anfratti"), a gestire questo santuario posto a strapiombo di una roccia,

Lo andremo a scoprire, in una particolarissima giornata di nebbia, un’atmosfera affascinante che sarebbe piaciuta a Jean Jacques Annaud, regista del film Il nome della Rosa .   

Seguiteci per entrare, anche a voi, nella mistica atmosfera di questo luogo straordinario. Questa sera, 7 marzo, ore 21 su LaC Tv, canale 19 del digitale terrestre. O in streaming su www.lactv.it

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top