Musica, Praia diventa una piccola Hollywood grazie a The Villa studios

VIDEO | Il duo di compositori di colonne sonore Susan DiBona e Salvatore Sangiovanni ha scelto di vivere e lavorare a Praia a Mare. Per i loro progetti prediligono talenti calabresi

509
di Francesca  Lagatta
18 luglio 2020
15:40

Solitamente per spegnere i pregiudizi, si fa presente che la Calabria è anche la patria della 'nduja, dei Bronzi di Riace e del buon cibo. Il che, per carità, non guasta, ma è una solfa che ormai si ripete da decenni e che, da sola, non basta più a spiegare che nonostante tutto la Calabria è una regione straordinaria, intrisa di storia, cultura e talenti, autori, questi ultimi, di una lenta e silenziosa rivoluzione sociale.

 

Tra le risorse di casa nostra, troviamo certamente Susan DiBona e Salvatore Sangiovanni, compositori di colonne sonore, che hanno creato dal nulla una prestigiosa casa di produzione musicale a Praia a Mare, scelta niente affatto casuale.

Ispirati dall'isola Dino

Lei statunitense naturalizzata calabrese, lui originario di Santa Maria del Cedro, fanno coppia fissa nella vita e nel lavoro. Insieme hanno vinto tre "Global Music Awards" e vari premi e onorificenze tra l'Europa e l'America, visitando posti bellissimi. Ma alla fine hanno scelto di vivere e lavorare a Praia a Mare.

 

«Per capire il motivo basta guardare fuori dalla nostra finestra - dice Susan, indicando gli occhi la maestosa isola Dino -. È la nostra fonte di ispirazione». La compositrice e direttrice d'orchestra racconta di essere rimasta lei stessa senza parole quando ha visitato per la prima volta la costa tirrenica: «Qui è tutto stupendo - dice ancora -, ogni angolo di questo posto è straordinario. Chiunque passa da qui, rimane incantato da tanta bellezza».

Grandi nomi della musica

Da "The Villa Studios", così si chiama la casa di produzione, ospita ogni anno numerosi musicisti provenienti da tutto il mondo e persino artisti del calibro di Brian Saunders, tecnico del suono molto noto negli ambienti hoollywoodiani, e attuale compagno di Michal Marks, l'agente di Los Angeles che li segue ormai da tempo.

 

Nonostante ciò, la priorità della coppia di compositori è quella di coinvolgere nei loro progetti altri talenti calabresi. Due su tutti, il violinista Paolo Montefusco e il regista Natale Filice.

I Liviatani

Il duo DiBona&Sangiovanni sta per tornare in tv con le musiche del film "I Liviatani", da fine luglio in onda sulla piattaforma Sky, che tra i protagonisti annovera, tra gli altri, Fortunato Cerlino, il Pietro Savastano della fortunata serie "Gomorra". La coppia ha composto anche le musiche di "W gli sposi", l'ultimo film interpretato da Paolo Villaggio.

Chi sono Susan DiBona e Salvatore Sangiovanni

Susan DiBona e Salvatore Sangiovanni hanno lavorato ad oltre 35 colonne sonore originali di film e televisione, nonché alla musica per spot pubblicitari, opera, pop music, teatro musicale e balletto.

 

Lei, polistrumentista e multilingue, ha diretto orchestre prestigiose come il Berliner Symphoniker, ensembles della New York Philharmonic, Babelsberger Filmorchester e della Rai National Symphony Orchestra di Torino; lui è un pianista le cui capacità compositive e di arrangiamento spaziano dall'opera classica italiana al jazz.

 

Il duo è stato nominato nel 2017 dalla prestigiosa rivista "Colonne Sonore" come miglior compositore italiano e per la migliore musica cinematografica italiana del 2016, trovandosi tra le fila dei vincitori i premi Oscar John Williams, James Horner, Alexandre Desplat ed Ennio Morricone, scomparso di recente.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio