San Lorenzo, tutto pronto per la notte delle stelle cadenti ma il vero spettacolo inizia domani

Il consiglio degli astrofili è di «aspettare almeno la mezzanotte per guardare il cielo». Lo spettacolo, confermano, sarà assicurato

16
di Redazione
10 agosto 2020
20:17

È  iniziato il conto alla rovescia per le stelle cadenti della notte di San Lorenzo, anche se il picco si raggiungerà nelle notti tra l'11 e 13 agosto. Quest'anno lo sciame delle Perseidi potrà essere apprezzato in tutta la sua bellezza, visto che il disturbo della luce lunare sarà minimo e nonostante le restrizioni imposte dal Covid-19, diversi eventi sono stati organizzati dalle associazioni di astrofili abbinati alla manifestazione Calici di stelle, promossa dall'Associazione nazionale Città del Vino e dal Movimento turismo del vino. Aderiscono anche diverse cantine calabresi.

 


«Il picco sarà nelle ore diurne del 12 agosto, ma se ne potranno vedere parecchie già nella notte tra l'11 e 12 e poi in quella del 12-13, con un tasso fino a 100-120 meteore all'ora. Quest'anno le condizioni per osservare lo sciame sono più che favorevoli, visto che il disturbo della luce lunare sarà modesto», spiega Paolo Volpini, dell'Unione astrofili italiani (Uai). Il consiglio degli astrofili è di «aspettare almeno la mezzanotte per guardare il cielo, perché la costellazione di Perseo sia ben visibile all'orizzonte».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio