L’appuntamento

Expo, talk e cosplay: ecco Nuvola, primo Festival del fumetto a Catanzaro

VIDEO | Iniziativa del Comune assieme a Fondazione Politeama, Accademia Belle Arti, Carical e Associazione Venti d'Autore

17
di Nico De Luca
11 giugno 2024
22:20

Tre giorni di 'Nuvola': non è una previsione meteo ma il programma del Festival del Fumetto, dell'Arte e del Gioco organizzato a Catanzaro da Comune e Fondazione Politeama con la direzione artistica di Venti d'Autore. Il progetto è stato realizzato con la collaborazione dell'Accademia di Belle Arti di Catanzaro e grazie al fondamentale sostegno della Fondazione CARICAL - Cassa di Risparmio di Calabria e di Lucania.

La rassegna di arte fumettistica animerà gli spazi del Complesso monumentale del San Giovanni – che saranno appositamente suddivisi in tre aree: Museale (Expo), Area talk (Chiostro), Area Gioco, stand e cosplay (terrazza Sandro Pertini) – nelle giornate del 14, 15 e 16 di giugno.


Il fascino del Castello

L’antico castello Normanno sarà il luogo in cui il graphic novelism incontrerà il manga e gli anime abbracceranno i cartoon. Nuvola è graphic Journalism e impegno civile: la direzione artistica del festival è a cura dell’associazione culturale Venti d’Autore che – sulla scia di quanto realizzato in città negli ultimi 11 anni – proporrà nella prima edizione una programmazione attenta alle tematiche proprie dei romanzi grafici di impegno sociale e civile. Ampio spazio sarà dato al gioco grazie alla collaborazione con alcune associazioni calabresi che animeranno la terrazza Sandro Pertini.

Lo spazio, domenica 16 giugno, ospiterà il raduno regionale dei Cosplay e il relativo contest. Mentre le produzioni originali e le mostre dedicate al mondo del fumetto saranno ospitate all’interno dell’area museale del complesso monumentale. Nuvola è workshop e laboratori d’illustrazione, è l’incontro interattivo con gli autori che saranno ospitati nell’area del Chiostro dove sarà allestito un ledwall 4×2. Nuvola è la prima edizione del premio Gianni De Luca: la direzione artistica ha scelto infatti di istituire un premio alla memoria del celebre artista originario di Gagliato per offrire un riconoscimento agli autori calabresi e non che si sono particolarmente distinti nell’ambito della produzione dell’arte fumettistica. Dal Mediterraneo verso il mondo, Nuvola è abbraccio tra Oriente e Occidente, è incontro tra le arti e scambio culturale.

Obiettivo: circuito nazionale

«L'obiettivo è ambizioso - ha dichiarato il sindaco di Catanzaro Nicola Fiorita -  ed è quello di collocare il Capoluogo di regione all'interno del circuito nazionale che vede nell'organizzazione dei festival del fumetto, oltre che l'occasione di rispondere alle esigenze dei tantissimi appassionati, anche la possibilità di creare importanti ricadute economiche e promozionali per la nostra città. Per realizzarlo, abbiamo raccolto la sfida di Venti d'Autore, associazione no-profit che da 11 anni è impegnata nella divulgazione dell'arte fumettistica e abbiamo chiesto il supporto organizzativo da parte della Fondazione Politeama. Preziosa anche la collaborazione con l'Accademia di Belle Arti nell'ambito di una rete virtuosa che mette insieme le migliori energie della città. Partiamo con la prima edizione, con poche risorse e grazie al fondamentale sostegno della Fondazione CARICAL- Cassa di risparmio di Calabria e di Lucania - , ma con tanto entusiasmo e con una squadra di professionisti tutti catanzaresi, che saranno capaci di porre le basi per costruire un appuntamento fisso per gli appassionati del fumetto, dei giochi e dell'arte in generale».

Lavoro sinergico

Secondo l'assessora comunale alla Cultura, Donatella Monteverdi "Catanzaro continua a dimostrare un grande fervore artistico e questa iniziativa, mai percorsa prima in città, è la dimostrazione che, mettendo insieme le realtà culturali del territorio e le amministrazioni pubbliche, si possono realizzare iniziative capaci di proiettare il Capoluogo di regione nel circuito nazionale di settore. In questo processo virtuoso, l'Assessorato alla Cultura vuole essere in prima linea nello svolgere il proprio ruolo propulsivo ed aggregante". Una menzione speciale, inoltre, per Venti d'Autore: «L'associazione per undici anni ha costruito in città occasioni di incontro e di riflessione, utilizzando lo strumento del fumetto d'autore per diffondere, soprattutto tra i giovani, i valori dell'antimafia e della coscienza sociale. Oggi mette a disposizione della città tutta una rete di contatti che hanno consentito al Nuvola di presentare un cartellone di assoluto livello, grazie al fatto che tanti artisti nazionali ed internazionali hanno raccolto la sfida lanciata da Catanzaro».

Contesto ideale

"Abbiamo risposto con entusiasmo alla chiamata del sindaco Fiorita - ha dichiarato il direttore generale di Fondazione Politeama, Aldo Costa - pur nelle note difficoltà, speriamo ancora momentanee, ed in tempi record abbiamo messo a disposizione della direzione artistica di Nuvola tutta l'esperienza e la professionalità della nostra struttura, maturata in anni e anni di lavoro nel più vasto campo della produzione culturale. Siamo felici di poter accompagnare la nascita di questa scommessa e curiosi di scoprire la risposta del pubblico rispetto ad una proposta che si presenta fortemente caratterizzata, che si apre al grande mondo del fumetto mantenendo, al contempo, un legame profondo con l'identità locale. L'utilizzo pubblico del San Giovanni resta una priorità assoluta, per ridare continuità ad una programmazione artistica di qualità, necessaria per la crescita culturale del territorio. Il Nuvola comics è una sfida da cogliere, per la Fondazione, per la città e per la Calabria in generale".

Città pulsante di eventi

«A nome dell’associazione  Venti d’Autore – ha dichiarato il direttore artistico di Nuvola Emiliano Lamanna – voglio ringraziare il sindaco e l’amministrazione comunale per aver fortemente creduto in un progetto al quale il nostro sodalizio lavorava ormai da oltre 10 anni: quello di gettare le basi affinché anche la città di Catanzaro possa iscriversi nel circuito europeo degli appassionati della nona arte. Il primo festival del fumetto di Catanzaro è stato interamente prodotto in città grazie alla collaborazione virtuosa tra Venti d’Autore, l’assessorato alla cultura del comune di Catanzaro, l’Accademia di Belle arti e la Fondazione Politeama. A tutto ciò si aggiunge uno staff di professionisti tutti catanzaresi che ha coordinato gli aspetti relativi alla produzione e alla promozione del festival. Catanzaro è una città viva culturalmente e artisticamente ed eventi come Nuvola, che si caratterizzano per una progettualità lungimirante, possono rappresentare motivo di interesse e occasione di crescita per la nostra città».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all news Guarda lo streaming di LaC Tv Ascola LaC Radio
top