Calabria da scoprire

Riviera dei Cedri, l’affascinante estate di Villa Giordanelli: in programma eventi e concerti

È situata proprio nel cuore di Scalea vicino al centro storico medievale della cittadina tirrenica a due passi dalle ampie spiagge accarezzate da un mare cristallino con grotte incantate e suggestive calette

420
di Franco Laratta
26 maggio 2022
08:40

La cultura passa da Villa Giordanelli, così l’arte, la presentazione di libri, i concerti di musica classica, gli incontri e le discussioni del momento. Questo "monumento" sorge nell’alto Tirreno cosentino, proprio nel cuore di Scalea, la perla della Riviera dei Cedri. Siamo a due passi dalle ampie spiagge accarezzate da un mare cristallino, con grotte incantate e suggestive calette. A due passi c’è anche il bel centro storico medievale, affascinante e ricco, e la Torre Talao che è il simbolo della cittadina tirrenica.

Villa Giordanelli è una maestosa villa coloniale del 1800, un pezzo di storia della Calabria, con gli interni nobiliari e un bellissimo parco lussureggiante, l’invitante terrazzo e le sale ricche di storia. Un rifugio per artisti e amanti del mare, della natura, della storia. È appena il caso di ricordare che la Riviera dei Cedri si colloca tra le due uniche isole calabresi – l’isola Dino e l’isola di Cirella- all’ombra del Parco Nazionale del Pollino. 


Il mese di maggio che si va concludendo ha visto tante iniziative legate al Maggio letterario, che Andrea Fama (con alle spalle importanti collaborazioni con Repubblica, L’Espresso e il Fatto) ha voluto celebrare nel migliore dei modi.

La presentazione del Primo rapporto sul turismo delle radici in Italia con la ricercatrice Tiziana Nicotera, è stato un viaggio emozionale nelle proprie radici, una guida indispensabile per le comunità di italiani nel mondo.

Precedentemente Villa Giordanelli ha visto la presentazione del prezioso volume del prof Antonio Vincenzo Valente, Gridei Edizioni, che racconta la storia, le storie e i segreti del simbolo di Scalea: la Torre Talao.

In occasione della Giornata della Terra, Andrea Fama ha annunciato una stretta collaborazione con Fai - Fondo Ambiente Italiano. 

Intanto nel pomeriggio di domenica 29 maggio Giuseppe Smorto, già direttore di Repubblica.it, presenta il suo libro "A sud del Sud. Viaggio dentro la Calabria tra i diavoli e i resistenti". Racconta il giornalista di origine calabrese: «Ho fatto un viaggio sui sentieri della Calabria non rassegnata, nella buona imprenditoria, fra piccoli campioni di sanità solidale e agricoltori moderni, agitatori culturali, musicisti e sportivi che vivono di vento. L’ho fatto con un editore milanese per sorprendere i non-calabresi, per poi accorgermi che anche dentro la nostra regione, anche a pochi chilometri di distanza, certe storie non sono conosciute. Ma contro la paura e il declino, il primo passo è la conoscenza». Si annuncia un nell’evento.

Gli appuntamenti in programma

E poi arriva l’estate, e le luci degli splendidi giardini della Villa si illuminano di musica, di grande musica. Ecco la seconda edizione di Ti racconto un suono con la grande musica che sarà ospitata nei giardini di Villa Giordanelli. L’iniziativa voluta da Andrea Fama, con i direttori artistici Mattia Salemme e Lorenzo Maria Aronne.

Molti gli appuntamenti in programma, fra cui:

- La Traviata: serata operistica in collaborazione con il Conservatorio di Nocera Terinese;

- Masterclass con Pasquale Iannone, (Maestro di calibro internazionale);

- Dietro le quinte: l'effetto della musica da Film;

- Non è la Classica Trap: creazione di basi dal vivo e improvvisazioni tra "musica alta" e "anti-musica". I maestri Salemme e Aronne puntano ad un modo nuovo e coinvolgente di fare musica, puntando molto ad un pubblico qualificato e giovane.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top