Scuole chiuse a Careri, la protesta continua

Stamane il sit-in dei genitori per chiedere la riapertura del plesso del piccolo centro aspromontano

2
di Ilario  Balì
1 ottobre 2018
12:27

Continua a Careri la protesta dei genitori di 35 bambini, a due settimane dalla chiusura della scuola per l’infanzia dopo il piano di ridimensionamento scolastico approvato dalla Città Metropolitana. Il comitato spontaneo chiede il diritto alla riapertura delle scuole del piccolo centro aspromontano. «Stavolta non ci fermeremo fino alla riapertura della scuola – tuonano - a nulla serviranno le minacce verso i genitori rei di non mandare i figli a scuola, noi li vogliamo mandare nella nostra scuola che qualcuno senza un giusto motivo ha chiuso.

Nei giorni scorsi il caso è finito anche sul tavolo del Prefetto di Reggio Calabria Michele Di Bari. Ma la protesta continua. «Ognuno – proseguono i genitori - si assuma le sue responsabilità innanzi alla legge e soprattutto innanzi alla sua coscienza, consapevole di avere negato la scuola a trentacinque bambini».

 

LEGGI ANCHE:

Scuole chiusa a Careri, i genitori protestano. L’appello di Criaco

 

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio