Scuola a distanza, a Villa San Giovanni i carabinieri consegnano pc agli studenti

Alcuni ragazzi non avevano computer e non potevano seguire le lezioni da casa. Sono stati assegnati loro dall’Istituto che frequentano in comodato d’uso

34
di Redazione
11 aprile 2020
11:23

I carabinieri hanno consegnato pc portatili agli studenti dell’istituto professionale alberghiero turistico di Villa San Giovanni.

Nell’ambito delle iniziative finalizzate al sostegno della popolazione nell’attuale situazione epidemica, infatti, l’Arma sostiene numerose iniziative e collaborazioni con enti e Pubbliche Amministrazioni per garantire ai cittadini la fruizione dei loro fondamentali diritti, costituzionalmente garantiti. Tra questi un particolare rilievo non può non rivestirlo il diritto allo studio per gli studenti delle scuole di ogni grado.

LEGGI ANCHE: I tablet agli alunni li consegnano i carabinieri, la gioia dei ragazzi: il video

E proprio allo scopo di permettere che le lezioni possano proseguire anche in questi giorni di chiusura dei plessi scolastici, i Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria hanno risposto con entusiasmo e piena disponibilità alla richiesta di supporto da parte del dirigente scolastico dell’Istituto professionale di Villa San Giovanni, Carmela Ciappina, che ha chiesto di poter consegnare personal computer destinati ad alcune famiglie in comodato d’uso gratuito.

 

Infatti, nella mattinata di ieri, diciotto alunni del predetto istituto, impossibilitati a seguire le lezioni telematiche perché non dotati di computer, hanno ricevuto la visita dei militari i quali sono intervenuti in supporto dei 18 studenti individuati ed hanno loro recapitato a domicilio i portatili.

 

 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio