L’evento

Tutto pronto per la settima edizione della Settimana della cultura: ospiti e programma

L'evento organizzato dall'associazione culturale Leonardo da Vinci. L'evento previsto a Le Castella dal 21 al 23 agosto

347
di Redazione
16 agosto 2021
15:19

Tutto pronto per la settima edizione della Settimana della Cultura. Anche quest'anno l'associazione castellese Associazione Culturale Leonardo da Vinci, nonostante le difficoltà che la pandemia ha portato nell'anno passato, è riuscita a concludere le collaborazioni e i programmi annuali racchiudendoli nell'ormai noto evento storicizzato, finanziato dalla regione Calabria, Unione europea e Repubblica italiana.

Un ventaglio di nomi che saranno ospiti nel piccolo borgo di Le Castella, eccellenze che l'associazione ha subito reso note attraverso i social e che si appresta a premiare nelle serate del 21, 22 e 23 agosto 2021. Solida la collaborazione anche per la Settimana edizione del maestro orafo Michele Affidato, partner ufficiale della serata del 21 agosto "La Porta d’argentoPremio di Isola di Capo Rizzuto" avviata già nel 2019 e che vede premiare le eccellenze calabresi che hanno portato alto il nome della terra madre a livello nazionale ed internazionale: Daniela Fazzolari, Massimiliano Mirabelli, Amalia Bruni, Azzurra Di Lorenzo, Maria Assunta Scalzi e Giovanni Macrì. La conduzione della serata è affidata Veronica Maya, nota conduttrice di Rai 2.


La cultura è il perno attorno a cui ruota il lavoro costante dell'associazione e gli appuntamenti culturali. Il 22 agosto, infatti, sarà il "Il volto della cultura-Premio #seminiamocultura" del Maestro Elio Malena a premiare le menti culturali calabresi che lavorano per promuovere l'identità della nostra terra : Giuseppe Sommario, Daniele Castrizio, Paolo Pancari Doria, Teresa Cardace, Fabio Mancuso e Daniele Ruggiero.

«Siamo nati con l'intento non di mostrarci ma di mostrare quanto questa terra sia ricca di gente eccelsa e artisti che spesso non sono profeti in propria patria. Ecco credo che per primi dobbiamo captare la grandezza culturale, artistica ed intellettuale per poi presentarle al di fuori» - ha affermato il presidente dell'associazione Giglio Sandra.

«L'impegno culturale - prosegue il vicepresidente e consultore della regione Calabria per la Germania Silvestro Parise - deve essere costante e lavorato perché fare cultura è una responsabilità che si ha nei confronti della comunità nazionale e per questo che ci impegniamo affinché il nostro lavoro diventi promozione e non solo locale. Infatti giorno 20 sarà la serata della Metaconferenza sui Bronzi di Riace a cura del professor Daniele Castrizio. I turisti sono affamati della nostra straordinaria storia e noi dobbiamo dare loro il mezzo per conoscerla».

«La rete collaborativa è di fondamentale importanza per crescere insieme. Il nostro evento ha avuto il patrocinio logistico dei comuni capofila di Isola di Capo Rizzuto, Crotone e Cirò ma ancheTorre Melissa, Santa Severina, Rocca di Neto, Reggio Calabria, Tropea e la città di Vinci, con cui collaboriamo da 2 anni, hanno abbracciato il nostro progetto. Una rete fatta di donne e uomini, associazioni e imprenditori che ci permette di crescere anno per anno. La cultura deve diventare anche motivo di indotto economico per un territorio e con la Settimana della Cultura lavorare con gli operatori locali (ristoranti, alberghi, servizi di trasporto) diventa fondamentale per la buona riuscita dell'evento» - afferma il segretario dell'associazione Antonio Astorino.

L'associazione, che da anni ha aperto collaborazioni con altre realtà comunale della Regione Calabria, ha quest'anno inserito il "Premio Poseidon’’ - Ambiente, tutela e archeologia nella sera del 23 agosto.

«Non possiamo pensare al nostro territorio solo come eredità culturale di glorioso passato. L'attenzione al paesaggio, alla sua scoperta e alla sua tutela - afferma il presidente - è imprescindibile dal fare cultura. Ringrazio una delle eccellenze del nostro territorio riconosciuto con registro regionale , il Maestro ceramista Emanuel Vizzacchero, creatore del Premio Poseidon e delle Tavole Storiche, altro elemento che si aggiunge al nostro borgo e che racchiude arte e tecnologia per raccontano la nostra storia».

Un ricco calendario che annovera, tra gli appuntamenti, anche: la mostra internazioanle di pittura a Cirò con artisti da diverse nazionalità.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top