L’evento

Una vita per la musica, a Laureana al via l’XI edizione del premio

Ecco i premiati nell’ambito dell’iniziativa in programma nella chiesa di Sant’Antonio sabato 30 ottobre

68
di Redazione
27 ottobre 2021
21:43

Si terrà sabato 30 ottobre alle ore 17:00 l’undicesima edizione del premio “Una vita per la musica”. La location di quest’anno sarà l’austera Chiesa di Sant’Antonio di Laureana di Borrello.

Torna dopo la pausa dell’edizione 2020, dovuta al Covid, il Premio ideato dal maestro Maurizio Managò, direttore d’orchestra seminarese, figura di primo piano del fenomeno delle bande musicali nella nostra regione, è rivolto a quelle personalità che con la loro opera contribuiscono o hanno contribuito alla divulgazione della musica nella nostra regione e a soggetti che operano per il bene della collettività. Personalità, quindi, non sempre direttamente collegati a quest’arte massima, ma nel loro divenire professionale, intellettuale o artistico dalla musica non possono prescindere.


Questi i premiati: una delle eccellenze del concertismo internazionale, il fisarmonicista calabrese Mario Stefano Pietrodarchi, docente della classe di Fisarmonica presso il Conservatorio di Vibo Valentia; il caporedattore centrale di Gazzetta del Sud, il messinese Paolo Cuomo, capace con la sua testata di testimoniare le bellissime realtà delle orchestre di fiati calabresi; Maria Antonietta Ventura, presidente del Consiglio d’Amministrazione del gruppo Ventura Srl, sostenitrice di numerosi progetti musicali della nostra regione. Riconoscimento anche al maestro compositore palmese Domenico Giannetta, docente presso il Conservatorio Torrefranca di Vibo Valentia, ricercatore e autrice di numerosi testi teorici musicali, capace di far continuare la tradizione della nobile arte musicale palmese. Sempre per il ramo della didattica, premio al maestro Ferdinando Curinga, compositore, direttore e docente, per oltre un trentennio, di Armonia Principale presso il Conservatorio di Reggio Calabria.

Per la sezione Associazionismo, premio all’Orchestra del Teatro Cilea di Reggio Calabria, per la brillante attività concertistica nel panorama musicale nazionale ed all’Orchestra di Fiati di Serra San Bruno. Riconoscimento anche alla Fondazione Clara Travia Cassone, per le numerose iniziative benefiche in favore di comunità e villaggi dell’africa, soprattutto sulla didattica e sul piano sanitario. Come ogni edizione alcuni Premi Speciali alla Memoria, il primo al maestro Antonio Sirignano, tra i fautori della nascita di Vibo Valentia ed al giovane trombonista Mimmo Bruno scomparso prematuramente qualche anno fa.

La serata sarà arricchita dalla presenza dell’Orchestra Giovanile di Laureana di Borrello diretta dallo stesso maestro Maurizio Managò.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top