Valorizzare le eccellenze calabresi, a Sellia la consegna dell’Ulivo d'Oro: ecco i premiati

La premiazione avvenuta ieri sera nel corso di una manifestazione interamente dedicata alla valorizzazione della cultura, delle tradizioni, delle nostre tipicità agro-alimentari

428
di Redazione
18 agosto 2021
15:00
I premiati insieme al sindaco di Sellia
I premiati insieme al sindaco di Sellia

Sono quattro i premiati con l'Ulivo d'Oro nell'ambito della kermesse organizzata da uno dei borghi più belli d’Italia: Sellia (Catanzaro).

Si tratta di Enzo Ciconte (scrittore e docente universitario), Franco Laratta (scrittore, giornalista e autore televisivo), della giornalista Gabriella Cantafio e di Ursula Basta, presidente di “Fili meridiani”.
La premiazione ieri sera nel corso di una manifestazione interamente dedicata alla valorizzazione della cultura, delle tradizioni, delle nostre tipicità agro-alimentari.


Le motivazioni

Il giovane e dinamico sindaco, Davide Zicchinella, molto conosciuto per le sue iniziative, anche clamorose, per la valorizzazione dei borghi e della qualità della vita che offrono, ha letto le motivazioni per le quali la giuria ha inteso premiare come eccellenze della nostra regione le quattro personalità citate.

Enzo Ciconte
"Per la sua pluriennale attenzione e meticoloso studio sulle organizzazioni criminali italiane, per il contributo di conoscenza e comprensione della Ndrangheta, presupposti fondamentali per un più efficace e duraturo contrasto"

Franco Laratta
"Per la sua incessante opera di promozione e valorizzazione della nostra terra, delle sue donne e dei suoi uomini migliori, dei giovani più ostinati e coraggiosi, che come egli stesso, sono animati da un viscerale amore per la Calabria tutta".

Gabriella Cantafio
“Per la sua levatura professionale, per la costante ricerca ed il puntuale racconto di storie e di persone positive e belle. Per il suo grande interesse per la cultura, grande motore, seppure poco sfruttato, per fare muovere la Calabria".

Ursula Basta
“Per aver messo le sue conoscenze e la sua professionalità a servizio di un originale progetto di crescita territoriale. Per la sua non comune capacità di fare squadra. Per la sua modestia è semplicità, ingredienti caratteriali fondamentali di una donna assolutamente straordinaria".

Intanto proprio ieri sera il sindaco Zicchinella ha presentato pubblicamente i due medici americani (da pochissimo in pensione) che si sono innamorati di Sellia, scoprendo in rete le vicende degli ultimi anni del piccolo borgo calabrese. Ed hanno deciso di venire a vivere qui, fornendo gratuitamente assistenza agli anziani del posto

“Così nasce questa bella storia dei medici americani che arrivano a Sellia-ha detto il sindaco-. Dicembre 2020 come amministrazione comunale decidiamo di regalare un angioletto ad ogni anziano della nostra comunità. James Smith che stava cercando nella rete un borgo italiano dove poter prestare servizio come medico volontario, legge di questo nostro gesto. Insieme al moglie Leyla leggono altre cose belle su Sellia. Scocca la scintilla. Mi contattano. Oggi sono da noi!”.
Una favola che diventa realtà.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top