Associazione consumatori, Gigliotti confermato alla presidenza per i prossimi quattro anni

Il congresso tenutosi a Lamezia ha ribadito gli impegni del sodalizio con riferimento in particolare all’educazione al consumo

3
di Redazione
17 febbraio 2022
07:25

Michele Gigliotti è stato confermato quale presidente di Adiconsum Calabria per i prossimi quattro anni. A deciderlo il quinto congresso dell’Associazione difesa consumatori e ambiente della Cisl. Ad affiancare Gigliotti in segreteria saranno Mario Piragine e Lilli Iellamo.


Tema del congresso “Tutelare i consumatori. Difendere lambiente. Le sfide del futuro”. I lavori si sono svolti a Lamezia Terme nei locali del Civico Trame e sono stati aperti dalla relazione del presidente di Adiconsum Calabria, Michele Gigliotti, e conclusi dal segretario generale della Cisl Calabria, Tonino Russo, dopo un dibattito molto partecipato che ha visto anche l’intervento del segretario nazionale Adiconsum Andrea Di Palma.


Il congresso ha ribadito gli impegni dell’associazione: garantire standard di assistenza di maggiore qualità su tutto il territorio regionale; promuovere l’educazione al consumo prima di tutto nei confronti delle nuove generazioni; promuovere corretti stili di vita, anche in una logica di prevenzione di futuri problemi di salute; incentivare un sistema di tutela e informazione tale da garantire al cittadino – in particolare alle fasce meno protette della popolazione – l’esercizio consapevole del diritto di scelta.

Inoltre, in considerazione della fase della ripartenza, sono stati evidenziati temi centrali quali la tutela del territorio, la protezione dell’ambiente, la lotta ai cambiamenti climatici, la richiesta di una maggiore severità nel perseguire i reati ambientali. Sarà fondamentale – è emerso con forza – utilizzare i fondi del Pnrr che l’Europa mette a disposizione per avviare, attraverso la Transizione Ecologica, una nuova era green anche e soprattutto per la Calabria.

Grande attenzione è stata posta alla tutela dei più deboli, soprattutto se anziani, un obbligo per la coscienza di ciascuno e per le istituzioni. Dare loro gli strumenti per difendersi dalle numerose “truffe”, per non cadere in “trabocchetti” che, ben architettati, possono provocare danni a livello personale ed economico, è un dovere di tutti e principalmente di un’associazione come l’Adiconsum.
I delegati, provenienti da tutto il territorio regionale, sono stati impegnati anche negli adempimenti statutari.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top