L’iniziativa

Camera di Commercio di Cosenza, torna l’Internet Governance Forum

VIDEO | Tre giorni di appuntamenti sui temi della rivoluzione digitale, promossi in collaborazione con Unioncamere e Infocamere. Tra gli ospiti i ministri Gelmini, Bianchi e Brunetta, collegati in videoconferenza

22
di Salvatore Bruno
9 novembre 2021
17:01

L'Internet Goverance Forum torna a Cosenza, un anno dopo l'appuntamento virtuale del 2020, questa volta in presenza e con una edizione ricca di contenuti e di analisi sulla rivoluzione digitale innescata dalla pandemia.

Il Covid ha accelerato la rivoluzione

Le restrizioni del Covid hanno accelerato il ricorso alle nuove tecnologie in tutti i settori produttivi. L’innovazione, la connessione, l’interazione sono ormai elementi vitali, presenti nella vita sociale e lavorativa di tutti i giorni. Per questo l’acquisizione di nuove competenze ma anche la regolamentazione dell’ambiente virtuale, sono divenuti elementi centrali, attenzionati anche dalla politica internazionale.


Cosenza al centro

Ancora una volta è la Camera di Commercio di Cosenza la sede centrale di Igf Italia, organizzato in collaborazione con Unioncamere e Infocamere, sotto l'egida dell'ONU, alla presenza di personalità di spicco del panorama nazionale e internazionale. La manifestazione, articolata in tre giornate, è stata inaugurata con una prima sessione destinata agli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie superiori.

Cittadinanza digitale

Cittadinanza digitale e Cybersecurity i temi dell'iniziativa, utile al conseguimento di un Open Badge, ovvero di una certificazione riconosciuta come Percorso per le Competenze Trasversali e l’Orientamento. 117 gli istituti di istruzione collegati da tutto il Paese. La kermesse si era aperta con i saluti istituzionali del sindaco Franz Caruso, dei ministri agli affari regionali Maria Stella Gelmini ed all’istruzione Patrizio Bianchi, collegati in videoconferenza, del presidente di Unioncamere Nazionale Andrea Prete e di Infocamere Lorenzo Tagliavanti e del parlamentare Mattia Fantinati, intervenuto dalla Camera dei Deputati, presidente di Igf Italia.

Navigare senza naufragare

La prima sessione, introdotta da Roberto Viola, Direttore Generale Connect della Commissione Europa, ha inoltre registrato l’intervento della direttrice dell’Ufficio Scolastico Regionale Antonella Iunti. Nel mondo si contano cinque miliardi di utenti internet. Quattro miliardi e duecento milioni sono i soggetti connessi ai social. Mediamente ognuno di noi trascorre sul web più ore di quelle dedicate al sonno. Un mondo virtuale in cui la libertà di navigare si scontra con il rischio di naufragare.

Le sfide del futuro

All'orizzonte c'è una duplice sfida: per l'Italia è rappresentata dagli investimenti in infrastrutture digitali. Per la comunità internazionale è invece assumersi la responsabilità di dettare le regole da imporre ai colossi di internet e poi di bloccare l'avanzata dei principali elementi turbativi della rete come fake news, cyberbullismo, hackeraggio dei sistemi, propagazione dei messaggi di odio e discriminazione.

Il resto del programma

Le successive sessioni in calendario riguardano le sfere della digitalizzazione al servizio delle professioni, della Pubblica Amministrazione, delle imprese. Atteso per domani 10 novembre l’intervento, sempre in videoconferenza, del ministro Renato Brunetta.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top