Cosenza, il cantiere della metro blocca l'ingresso di una scuola

Denuncia della dirigente dell'istituto scolastico Gullo: «Transennato il marciapiede davanti l'ingresso principale»

16
di Salvatore Bruno
20 febbraio 2019
16:06

La professoressa Lanzone, dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo Fausto Gullo di Cosenza, ha denunciato in una nota trasmessa al sindaco Mario Occhiuto e al comandante della polizia municipale, il posizionamento delle transenne sul marciapiede antistante il portone principale della scuola primaria Falcone, ubicata su Viale Mancini, da parte degli operai impegnati nel cantiere per la costruzione del Parco del Benessere e della metrotramvia.

Problema di sicurezza

«Lo stabile ospita 320 alunni - si legge nella missiva - Di fatto è impedito il regolare deflusso dei bambini all'inizio e alla fine delle attività didattiche. Appare ozioso sottolineare che la transennatura - ha aggiunto la dirigente - costituisce una fonte di potenziale pericolo e di rischio per la sicurezza di tutta la comunità scolastica, in considerazione anche del fatto che non esistano vie di uscita alternative».

L'appello alle istituzioni

In coda alla nota la preside chiede l'adozione di «tutti gli adempimenti e delle misure di prevenzione e protezione necessarie per la tutels della salute e della incolumità degli alunni, dei genitori e degli operatori scolastici».

 

LEGGI ANCHE: Metro a Cosenza, appello a Salvini: «Blocchi i lavori»

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio