Castiglione Cosentino, riapre l'ufficio postale dopo le proteste del sindaco

Resterà operativo per tre giorni la settimana. Iniziato il pagamento delle pensioni

di Salvatore Bruno
28 marzo 2020
09:08

La vivace protesta del sindaco Salvatore Magarò ha prodotto l’effetto desiderato: l’ufficio postale di Castiglione Cosentino è stato riaperto.

Ricaricato il postamat

Lo sarà ogni lunedì, mercoledì e venerdì. Ricaricato di contante anche lo sportello automatico, grazie alla buona volontà di un dipendente della vicina filiale di Zumpano: nel suo giorno libero si è preso la briga di compiere l’operazione per venire incontro alle esigenze dei cittadini.

La nota dell'azienda

«La chiusura dei giorni scorsi – si legge in una nota di Poste Italiane - rientra in un piano di prevenzione per il contenimento della diffusione del Covid-19. Tali misure vengono assunte per garantire la sicurezza dei clienti e dei lavoratori, quindi devono essere considerate temporanee e, appena le condizioni lo consentiranno, gli uffici postali della provincia riprenderanno l’attività in maniera ordinaria».

I correntisti utilizzino l'Atm

«Poste Italiane – si conclude il comunicato - coglie l’occasione per ricordare che i titolari di Carta Postamat e di Carta Libretto possono utilizzare l’ATM per prelevare in tutta sicurezza il denaro contante».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio