L’incontro

Catanzaro, al via il congresso di Legacoop Sociali all’insegna del “cooperandare”

L'appuntamento è in programma per domani, venerdì 12 novembre, a partire dalle ore 15 nella sede regionale dell’associazione che riunisce oggi oltre 15 mila imprese cooperative

17
di Redazione
11 novembre 2021
22:54

All’insegna del “Cooperandare - traguardi e orizzonti della cooperazione sociale”. Anche Legacoop Calabria si prepara alla Quinta assemblea congressuale di Legacoop Sociali che si realizzerà nel trentennale della 381, legge fondativa della cooperazione sociale.

Il congresso regionale di Legacoop Sociali si terrà venerdì 12 novembre, a partire dalle 15, nella sede regionale dell'associazione, ricordando il compianto presidente del settore, indimenticato e indimenticabile Quirino Ledda.


«La pandemia – si legge in una nota - ci ha richiesto un’energia straordinaria per fronteggiare il presente e costretto a pensare al futuro giorno dopo giorno condizionati primariamente dagli sviluppi dei dati sul contagio più che dai bisogni delle persone. Nonostante questo abbiamo fatto ricorso al coraggio, che storicamente ha contraddistinto la cooperazione sociale, di guardare al futuro provando a coniugare diritti delle persone e innovazione e, come associazione e cooperative, abbiamo indirizzato le nostre forze in un lavoro di prospettiva mettendo a frutto e al centro di un pensiero critico l’esperienza e la competenza».

«Inoltre, incentivati anche dagli obiettivi dei profondi interventi strutturali richiesti dalla programmazione per l’utilizzo delle risorse messe a disposizione dall’Europa, abbiamo attivato percorsi di progettazione partecipata verso l’innovazione dei servizi e dei modelli di relazione e di partnership, consapevoli del fatto che l’unicità di questa fase di crisi, incomparabile con quelle precedenti, rende più difficoltosa la prefigurazione di scenari basati sull’esperienza storica. È proprio nella scia del cambiamento – aggiungono - verso un sistema sociale ed economico sostenibile e avverso alle disuguaglianze che si rinnova l’impegno di missione e l’agire imprenditoriale della cooperazione sociale che guarda al futuro».

Dopo i saluti istituzionali, previsti per 15.15, l’apertura dei lavori è affidata al presidente di Legacoop Calabria Lorenzo Sibio. “Verso quale Welfare?” è in tema invece su cui interverrà Luciano Squillaci, portavoce del Terzo Settore della Calabria. Alle 16.15 sono previsti gli interventi programmati dei cooperatori e il dibattito sul tema “La cooperazione sociale calabrese a 30 anni dalla legge 381/81”. Le conclusioni sono di Eleonora Vanni, presidente nazionale di Legacoopsociali.
Al termine della sessione aperta al pubblico si terranno i lavori congressuali che porteranno all'elezione del Responsabile regionale di LegacoopSociali, del nuovo Coordinamento e dei Delegati al Congresso nazionale che si terrà a Bologna il 25 e 26 novembre prossimi.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top