Catanzaro, i lavoratori forestali in protesta alla Cittadella: «Chiediamo certezze sul nostro futuro»

VIDEO | Sollecitano rassicurazioni sui livelli occupazionali e chiarezza sui fondi destinati alla forestazione. All'appello mancherebbero 29 milioni 

44
di Luana  Costa
22 giugno 2021
10:41

Circa 300 lavoratori forestali hanno inscenato questa mattina una manifestazione di protesta sotto la sede della Regione per chiedere chiarezza sul loro futuro occupazionale e sul futuro dell'ente. Il sit-in è stato organizzato dalle sigle sindacali Cgil m Cisl e Uil. In particolare, hanno chiesto chiarezza sui Fondi destinati al settore della forestazione. All'appello mancherebbero 29 milioni, oltre ai 40 defalcati dal governo dai fondi per i lavoratori storicizzati.

Le proteste locali e nazionali

La mobilitazione fa parte di una serie di iniziative di protesta annunciate dalle sigle sindacali anche a livello nazionale. Il 26 giugno, per come anticipato, a Bari, Firenze e Torino i sindacati confederali scenderanno unitariamente in piazza per il lavoro «per la proroga del blocco dei licenziamenti, per la giustizia e la coesione sociale, per la salute e la sicurezza, per il confronto con le parti sociali nelle scelte che riguardano il Pnrr e la ripartenza del Paese, per la concertazione come metodo che garantisce condivisione». 


Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top