Catanzaro, periferie degradate: inviati a Roma i quindici progetti

ll piano finanziato con trenta milioni di euro, di cui 17 di provenienza privata consentirà di riqualificare quattro quartieri situati a sud della città capoluogo

di L. C.
6 agosto 2018
17:41
4

Sono state inviati alla Presidenza del Consiglio dei Ministri i quindici progetti esecutivi che verranno realizzati con il finanziamento di trenta milioni di euro, di cui 17 milioni di parte pubblica, per il programma di riqualificazione delle aree degradate a Catanzaro. Il progetto coinvolgerà i quartieri Corvo, Pistoia, Aranceto e Fortuna. Le pratiche, elaborate dal settore Gestione del territorio, diretto da Guido Bisceglia, sono state approvate nel corso di una riunione di giunta presieduta dal vicesindaco Ivan Cardamone.

 

«Il potenziamento dei servizi e delle infrastrutture nei quattro quartieri della zona sud del capoluogo è la base di questo ambizioso programma di interventi che il Comune realizzerà insieme ai privati» hanno spiegato il sindaco Sergio Abramo e l’assessore ai Lavori Pubblici Franco Longo ringraziando il personale che ha portato avanti l’iter burocratico di un progetto che prevede sedici interventi: le ristrutturazioni della scuola di Pistoia, della scuola dell’infanzia, della scuola elementare e del centro sociale dell’Aranceto, del palazzetto dello sport del Corvo, la realizzazione di nuove rotatorie e la risistemazione delle strade nei quattro quartieri, la creazione di una serie di aree a verde attrezzato, l’installazione di un sistema di videosorveglianza, la riqualificazione e il ripristino estetico-funzionale del parco pubblico del Corvo (in collaborazione con Altrove), la realizzazione di un Centro servizi e diritti al cittadino (insieme all’associazione Arte di parte) e di un grande centro polivalente sportivo e socio-sanitario nel quartiere Corvo, che verrà realizzato con il contributo sostanziale dell’associazione Vivere insieme.

 

l.c.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio