Momenti di tensione

«Ci avete rubato la dignità»: protestano sul tetto i dipendenti del Sant’Anna, chiedono gli stipendi arretrati

I lavoratori della clinica di Catanzaro minacciano di buttarsi nel vuoto. Sul posto agenti della polizia e squadre dei vigili del fuoco

178
di L. C.
2 novembre 2022
11:40

Un gruppo di dipendenti del Sant'Anna Hospital di Catanzaro ha raggiunto il tetto dell'edificio sanitario minacciando di buttarsi nel vuoto. Sono circa cinquanta, con loro anche il direttore sanitario della clinica privata Cesare Pasqua. I dipendenti lamentano il mancato pagamento di sei stipendi. La clinica ha sospeso le attività ormai da diverse settimane per mancanza di personale. Sul posto una pattuglia di agenti delle squadre volanti e una squadra dei vigili del fuoco del comando provinciale dotati di autoscale e di teloni gonfiabili.

Aggiornamento ore 13:20. I dipendenti del Sant'Anna sono scesi dal tetto dopo che la Digos ha avuto una interlocuzione con i vertici dell'Asp di Catanzaro, i quali avrebbero assicurato che nella giornata di lunedì dovrebbero essere perfezionati i mandati di pagamento nei confronti della clinica. Successivamente, il Sant'Anna dovrebbe erogare gli stipendi arretrati. In ogni caso, i dipendenti hanno indetto un nuovo sit in di protesta per lunedì mattina sotto la clinica Sant'Anna hospital.


Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top