La Cisl fa il punto sui servizi di prossimità per il rilancio del Sud

L’incontro vedrà la presenza anche di esponenti nazionali del sindacato e sarà chiuso dal segretario generale aggiunto Gigi Sbarra

90
di T. B.
28 gennaio 2020
12:05

Fare il punto sulla situazione dei servizi di prossimità a persone, famiglie e lavoratori. È questo l’obiettivo del convegno promosso dalla Cisl Calabria a Lamezia Terme giovedì 30 gennaio.

 

A partire dalle 9.30 discuteranno del tema “Servizi di prossimità per la persona e per il lavoro. L’impegno della Cisl calabrese” Tonino Russo, segretario generale della Cisl regionale, cui seguiranno gli interventi di Giovanna Ventura, presidente del Caf Cisl nazionale, e di Gigi Petteni, presidente del patronato Inas Cisl nazionale.

 

Le conclusioni saranno affidate a Gigi Sbarra, segretario generale aggiunto della Cisl nazionale. «A partire da un’analisi sui bisogni emergenti nella nostra regione, in cui si dilata in maniera molto preoccupante l’area del disagio – spiega il segretario cislino Tonino Russo – il 30 gennaio faremo il punto sulla situazione dei servizi di prossimità a persone, famiglie e lavoratori, proponendo l’esperienza e la visione della Cisl che per questa riflessione impegna i livelli regionale e nazionale, nella consapevolezza che i problemi della Calabria e del Mezzogiorno debbano essere affrontati in un quadro di solidarietà e di equa distribuzione delle risorse che coinvolga tutto il Paese».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio