Contratti in scadenza, tirocinanti della giustizia in piazza a Catanzaro

I presidi sono previsti a Catanzaro e a Cosenza. Più di mille i tirocinanti impiegati nei Tribunali di tutta la Calabria

133
di L. C.
14 gennaio 2020
16:59

Si terrnno domani, mercoledì 15 gennaio, a partire dalle 8:30 in contemporanea presso i Tribunali di Catanzaro, di Cosenza e alcune sedi provinciali degli uffici giudiziari, i sit-in pacifici dei tirocinanti della Giustizia, il cui tirocinio si concluderà il 31 gennaio prossimo e per il quale non è previsto alcun rinnovo. Queste iniziative sono nate dall’esigenza espressa dai lavoratori nelle assemblee tenute sul territorio regionale da parte della Uil Temp, che da tempo segue la loro vertenza e che sostiene l’iniziativa.

«Sono quasi mille i lavoratori coinvolti in questi percorsi formativi ormai agli sgoccioli - spiegano gli organizzatori - e adesso sperano che si riescano a sensibilizzare le istituzioni preposte e l'opinione pubblica in merito ad un problema di ordine e interesse sociale. I tirocinanti delle Giustizia, infatti, operano in un settore molto delicato e hanno contribuito al buon andamento della macchina amministrativa del Ministero garantendo il potenziamento dei servizi resi agli operatori del settore ed all’utenza. Senza la loro presenza, come più volte testimoniato dai Presidenti dei Tribunali stessi e dai funzionari del Ministero della Giustizia, non si potrà sicuramente garantire la stessa efficienza finora registrata in tali uffici».

La Uil Temp, dal canto suo, da sempre sostiene ed auspica il giusto riconoscimento di tanti anni di precariato nelle politiche attive nell’ambito giudiziario, che ha supplito alle lacune create dai blocchi del turn over oltre a fornire competenze che non possono andare disperse.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio