Coronavirus in Calabria, la Regione cerca medici: divulgato l'avviso pubblico

Si cercano medici specializzati o specializzandi in anestesia e rianimazione, pneumologia, malattie infettive, cardiologia, medicina interna, medicina d’urgenza o radiodiagnostica. Ecco come candidarsi

13 marzo 2020
09:39

La Regione Calabria ha pubblicato l’avviso pubblico «per la manifestazione d’interesse finalizzata ad acquisire la disponibilità di medici specialisti, medici specializzandi e medici laureati a prestare attività clinico-assistenziale».

L’avviso pubblico della Regione

L’avviso pubblico, emanato dal dirigente generale del Dipartimento regionale Tutela della Salute, Antonio Belcastro, è finalizzato a «costituire un apposito elenco aperto di medici disponibili a prestare attività necessaria a garantire l’erogazione delle prestazioni di assistenza sanitaria in ragione delle esigenze straordinarie ed urgenze derivanti dalla diffusione del Covid-19». Una volta ricevute le manifestazioni di interesse, la Regione ,è scritto nel provvedimento, “fornirà le necessarie indicazioni alle aziende del Ssr affinché possano procedere all’assunzione e al conferimento dell’incarico”.

 

«I rapporti di lavoro – si legge ancora nell’avviso della Regione – avranno durata non superiore a 6 mesi ed eventualmente prorogabili in ragione dello stato di emergenza sino al 2020»: al massimo dureranno un anno “e non sono rinnovabili”. L’inserimento nell’elenco previsto dall’avviso pubblico della Regione «non determina, in capo ai singoli, alcun diritto all’assunzione o al conferimento dell’incarico».

LEGGI ANCHE: Coronavirus in Calabria: tutti gli aggiornamenti in diretta

Il profilo dei medici

I medici, è poi riportato nell’avviso, dovranno essere specializzati o specializzandi in anestesia e rianimazione, pneumologia, malattie infettive, cardiologia, medicina interna, medicina d’urgenza o radiodiagnostica. Più in generale, però, si cerca personale laureato in medicina. Possono partecipare all’avviso anche i laureati in medicina e chirurgia, anche se privi della cittadinanza italiana, abilitati all’esercizio della professione medica secondo i rispettivi ordinamenti di appartenenza, previo riconoscimento del titolo.

La candidatura

 La candidatura alla manifestazione di interesse, allegando curriculum vitae e documento di identità, deve essere indirizzata esclusivamente al seguente indirizzo pec: aggepersonale.salute@pec.regione.calabria.it Le candidature dovranno essere trasmesse entro e non oltre il 19 marzo 2020. I contenuti dell’avviso pubblico, che è consultabile al sito istituzionale della Regione Calabria, erano stati anticipati dal presidente Jole Santelli due giorni fa in una nota nella quale ha prospettato il reclutamento di 300 medici specializzati e specializzandi alla luce dell’emergenza coronavirus: nella nota, inoltre, si annunciava anche l’utilizzo delle graduatorie degli idonei a scorrimento per l’assunzione, sempre a tempo determinato di 270 infermieri e 200 oss. 

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio