Federalberghi Calabria: «Le strutture ricettive regionali resteranno aperte»

L'associazione degli albergatori: «Nel decreto adottato dal presidente Conte per fronteggiare l'emergenza coronavirus non sono comprese le nostre attività»

48
di Redazione
12 marzo 2020
16:23
Francesco Perino
Francesco Perino

Le strutture alberghiere calabresi resteranno aperte. A chiarirlo è Federalberghi Calabria che, dopo il decreto adottato dal presidente del consiglio Giuseppe Conte, è intervenuta per sottolineare come il provvedimento non comprenda gli alberghi e le strutture ricettive.

«Federalberghi Calabria – si legge nella nota - alla luce delle fake news circolate in queste ore, ritiene opportuno chiarire che non è previsto alcun obbligo di sospensione dell’attività ricettiva. Negli ultimi giorni, moltissimi alberghi, preso atto della totale mancanza di clienti, italiani e stranieri, hanno deciso di chiudere i battenti, in attesa di tempi migliori».

Non mancano tuttavia le strutture su tutto il territorio nazionale, aggiunge l’associazione degli albergatori, che «continuano ad erogare il servizio, lavorando in perdita, con spirito di responsabilità, per fornire il necessario supporto alle persone che ne hanno bisogno. A titolo meramente esemplificativo, in queste ore gli alberghi italiani stanno accogliendo squadre di tecnici ed operai impegnati in cantieri e nella fornitura di servizi di assistenza tecnica, persone che viaggiano per motivi di salute, connessi all’esigenza di curare se stessi o di accudire i familiari ricoverati in ospedale, equipaggi degli aerei, dei treni e dei pullman che alla sera concludono il turno in una località diversa da quella di residenza, persone che per motivi di servizio sono abitualmente alloggiate presso i residence, turisti che avevano iniziato il proprio viaggio in Italia la settimana scorsa e sono in attesa di far rientro a casa e tanti altri».

«Ricordiamo – chiude la nota - che per qualsiasi richiesta da parte di tutti gli hotel calabresi, è possibile contattare il segretario generale della federazione calabrese Francesco Perino al numero +39 327 17 15 757 o all’indirizzo mail calabria@federalberghi.it

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio