Cosenza, l'Oro dei Bruzi 2021: la Camera di Commercio premia i migliori oli extravergini della provincia

Ottava edizione della kermesse ideata dal presidente dell'Ente Klaus Algieri per la promozione di olio extravergine d'oliva di qualità eccellente. Nella sala Mancini la consegna di premi e attestati

76
di Salvatore Bruno
24 giugno 2021
08:30
Uno scatto della cerimonia di premiazione
Uno scatto della cerimonia di premiazione

Lo scorso anno la premiazione era avvenuta con collegamenti virtuali a distanza, ma questa volta il presidente della Camera di Commercio di Cosenza Klaus Algieri, promotore dell'iniziativa L'Oro dei Bruzi, istituita nel 2014 per valorizzare l'olio, uno dei prodotti di eccellenza della Calabria, ha voluto attendere l'ingresso in zona bianca per ricevere nella sala Pietro Mancini, nel rispetto delle norme anti-Covid, i produttori entrati a far parte della prestigiosa guida contenente notizie sugli extravergini di qualità della provincia.

L'importanza della rete

Premiate le aziende i cui oli, nelle tre categorie fruttato intenso, fruttato medio e fruttato leggero, sono state ritenute le migliori dopo un'attenta analisi delle proprietà organolettiche, olfattive e di sapore. Indicare le caratteristiche dell'extravergine è uno dei migliori biglietti da visita per la sua collocazione sul mercato: ne definisce l'dentità e i caratteri distintivi. L'Ente camerale anche attraverso questa manifestazione, sta costruendo un tessuto produttivo eccellente mettendo insieme le aziende operanti in un contesto territoriale estremamente frammentario, punteggiato da piccole realtà locali. 


Gli oli premiati

Categoria fruttato intenso

Primo classificato: Extravergine Santa Lucia del Frantoio Santa Lucia di Roggiano Gravina

Secondo classificato: Extravergine biologico Nina del Frantoio Madreterra di Calopezzati

Terzo classificato: Igp Olio di Calabria biologico dell'Azienda agricola Parisi Donato di Corigliano-Rossano

Categoria fruttato medio

Primo classificato: Extravergine biologico Marchesi Gallo dell'Azienda agricola dei Marchesi Gallo di Castrovillari

Secondo classificato: Extravergine Acri Vivace del Frantolio Acri di Corigliano Rossano

Terzo classificato: Extravergine biologico Diana dell'Azienda agricola Diana di Saracena

Categoria fruttato leggero

Primo classificato: Extravergine biologico Alarico dell'Azienda agricola di Piro Adriana e Luciana di Altomonte

Secondo classificato: Extravergine Le Conche Bio dell'Azienda Aagricola Le Conche di Bisignano

Terzo classificato: Extravergine biologico Zalapino dell'Azienda agricola Capparelli di Acquaformosa

Qualità certificata

Altre 17 aziende partecipanti al concorso, hanno ricevuto una certificazione di qualità dal laboratorio chimico accreditato di Promocosenza, che ne ha valutato le qualità analitiche, gustative e olfattive. Sono quindi approdate all'interno di una pubblicazione, sfogliabile anche on-line, concepito come strumento di comunicazione per aiutare le imprese olivicole cosentine a farsi conoscere sui mercati nazionali ed internazionali.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top