Cosenza, tirocinanti in protesta: «Precari da anni e con stipendi da fame»

Si tratta di persone che prestano la loro opera negli enti pubblici. La delegazione, ricevuta dal presidente della Provincia di Cosenza, chiede la stabilizzazione

17
di Redazione
27 agosto 2020
14:17
La sede della Provincia di Cosenza
La sede della Provincia di Cosenza

Lamentano anni di precarietà e stipendi da fame, che arrivano anche in ritardo. Per questo un nutrito gruppo di tirocinanti che prestano la loro opera negli enti pubblici hanno tenuto un sit-in, questa mattina, davanti alla sede della Provincia di Cosenza, in piazza XV Marzo.

Hanno chiesto a gran voce la possibilità di avere la tanto agognata stabilizzazione. Una delegazione è stata ricevuta dal presidente della Provincia di Cosenza, Franco Iacucci, che si è detto disponibile per promuovere un incontro tra tutti i sindaci della provincia e ad interessare gli assessori regionali Fausto Orsomarso e Gianluca Gallo. Intanto è anche arrivata la notizia che l’Inps dovrebbe pagare gli stipendi arretrati dei tirocinanti nei prossimi giorni.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio