Cosenza, il ritorno dei mercatini di Natale alla Villa Nuova

La proposta è stata votata all'unanimità dalla Commissione consiliare per le attività economiche e produttive di Palazzo dei Bruzi, presieduta da Annalisa Apicella. In alternativa si pensa alla zona tra le chiese di San Nicola e San Domenico 

32
di Salvatore Bruno
29 ottobre 2019
06:42

Riportare i mercatini di Natale alla Villa Nuova o, in alternativa, allocarli in Piazza Tommaso Campanella e in Piazza Eugenio Cenisio. Sono le due proposte formulate dalla Commissione consiliare attività economiche e produttive, presieduta dalla consigliera comunale Annalisa Apicella, riunitasi proprio per discutere della futura collocazione dei mercatini di Natale. Quello immaginato dalla Commissione attività economiche e produttive, che ha espresso parere unanime, dovrà essere un Natale diffuso organizzato in diversi luoghi della città, soprattutto in quelli più vocati, per storia e tradizione, ad accogliere i mercatini.

Ritorno al passato

Di qui la proposta di far tornare i mercatini nella loro sede storica, alla Villa nuova, non all'interno, ma lungo tutto il perimetro che la circonda. In alternativa la Commissione ha indicato la nuova Piazza Tommaso Campanella insieme a Piazza Eugenio Cenisio, la piazza, cioè, antistante la Chiesa di San Nicola. «Vorremmo – ha sottolineato la Presidente della Commissione consiliare attività economiche e produttive Annalisa Apicella – che fossero valorizzati quei luoghi storici della città che, grazie anche ai lavori di questi anni, sono stati restituiti ai cittadini. La bella cornice di via Sertorio Quattromani e di Piazza Tommaso Campanella farebbero rivivere nel centro storico quelle attività dedicate alla memoria, alle tradizioni e ai ricordi dell'infanzia».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio