Pullman per Roma guasto e 5 ore di ritardo: 23enne calabrese perde il lavoro

Disavventura per un giovane di Casali del Manco: dalla Capitale avrebbe dovuto imbarcarsi per Eindhoven. Ma ha perso volo e contratto di assunzione

645
di Salvatore Bruno
15 settembre 2019
10:41

Il ritardo del pullman diretto a Roma gli ha fatto perdere il posto di lavoro. È successo a F.D., 23 anni di Casali del Manco. Il ragazzo si è rivolto a Federconsumatori Cosenza per ottenere un risarcimento dalla società di trasporto cui si era affidato. L’episodio si è verificato nel mese di luglio. Il giovane, partito dall’autostazione del capoluogo bruzio alle 18, sarebbe dovuto arrivare nella Capitale alle due di notte. Invece, a causa di un guasto del mezzo e della conseguente sosta forzata, è giunto a destinazione con oltre cinque ore di ritardo. «Il ventitreenne a Roma, avrebbe dovuto prendere un volo, pagato 120 euro, di sola andata per Eindhoven, in Olanda, alle 7.25 – fanno sapere da Federconsumatori - È ovvio che l'abbia irrimediabilmente perso e con esso, anche l'opportunità di lavorare con regolare contratto, in un pub della cittadina olandese».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio