Lavoro Calabria

Cosenza, sessanta tirocinanti di nuovo al lavoro in Comune: erano fermi da agosto

Ad annunciare lo sblocco, il gruppo consiliare del Partito democratico: «È un grande aiuto alla macchina amministrativa»

40
di Antonio Clausi
19 novembre 2021
19:35
Palazzo dei Bruzi, Cosenza
Palazzo dei Bruzi, Cosenza

Saranno impegnati nei settori Mobilità e Trasporti, Tributi, Cultura e Turismo, Welfare, Anagrafe, Avvocatura, Protocollo Generale, Educazione, Personale, Affari Generali, Appalti e Contratti e Attività Produttive per la processione. I sessanta tirocinanti, fermi dal 31 agosto, torneranno in servizio a Palazzo dei Bruzi. La data, inizialmente fissata al 28 novembre è stata anticipata e al Comune di Cosenza potranno ingranare una marcia differente negli uffici dislocati sui vari livello.

Esulta il gruppo consiliare Pd, che in una nota annuncia lo sblocco e la ripresa delle attività. Ad essersi interessati delle loro posizioni sono stati in particolare i consiglieri Mascaro e Mazzuca. «Non si poteva più aspettare - evidenzia il secondo -. Ogni giorno perso era causa di accumulo di pratiche e di ritardi per gli uffici». Gli fa eco il capogruppo del Partito democratico a Palazzo dei Bruzi, Francesco Alimena: «È un grande aiuto alla macchina amministrativa e soprattutto il giusto riconoscimento a una attività di supporto essenziale. Questo, stante la drammatica carenza di organico cui soggiace il nostro comune».


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top