Crotone, startup crea dispositivi anti coronavirus con plastica riciclata

Dispenser di gel igienizzanti e parafiati da banco vengono realizzati da PlastiLab - Green Innovation con materiali provenienti dalla raccolta differenziata 

133
di Redazione
4 giugno 2020
14:13

Una colonnina per dispenser di gel igienizzanti e parafiati da banco per evitare la diffusione del Coronavirus, entrambi con alcuni elementi realizzati con plastica riciclata proveniente dalla raccolta differenziata. Sono le soluzioni realizzate da PlastiLab - Green Innovation, startup crotonese che dà una seconda vita alla plastica.

Sia i sostegni dei parafiati che le piantane per i dispenser, è scritto in una nota, sono realizzati interamente con plastica riciclata proveniente dalla raccolta differenziata, che viene valorizzata e poi utilizzata per la produzione di manufatti per l'arredo urbano ai giochi per bimbi, dai galleggianti per la nautica agli accessori per il food.

«Le modifiche introdotte nella nostra quotidianità per evitare la diffusione del Covid-19 - afferma Alessandro Trentini, presidente di Plastilab - ci hanno portato a riflettere su quale poteva essere il contributo di Plastilab, coniugando la sostenibilità, che rimane il focus della nostra attività, con le necessità dettate dalla nuova situazione che tutti ci siamo trovati a vivere, abbiamo progettato e realizzato dei dispositivi di protezione che possono essere facilmente installati negli uffici pubblici e in tutti quei luoghi che prevedono la presenza di diverse persone, con alcuni elementi realizzati con la plastica che proviene dalla raccolta differenziata».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio