Crotone, Voce incontra i sindacati: «Percorso comune sui problemi della città»

VIDEO | Sindaco e sigle sindacali avviano un confronto sulle questioni più importanti che interessano la cittadina pitagorica. Sanità, lavoro, ambiente, cultura saranno oggetto di specifici tavoli tematici

85
di Francesca Caiazzo
14 maggio 2021
17:53

Si parte la settimana prossima con un tavolo tematico sulla sanità, poi la discussione si sposterà sulle società partecipate, per proseguire su una serie di temi importanti per la città, dalla bonifica delle ex aree industriali all’Antica Kroton passando dalla riorganizzazione della macchina amministrativa dell’ente comunale. Il primo incontro di questa mattina tra sindaco di Crotone e sindacati è servito a tracciare un percorso comune, fatto di azioni e proposte condivise sulle questioni territoriali.

Dialogo e confronto

«L’obiettivo – ha spiegato Fabio Tomaino della Uil di Crotone – è molto semplice: creare un gruppo di confronto e competenze che, intanto, riesca a intercettare tutte le importanti risorse che l’Europa ha messo a disposizione, ma anche agevolare la cantierizzazione di tutte le opere già finanziate».


«Partiamo dalla concertazione preventiva per costruire questo percorso al quale portiamo le nostre proposte, le nostre idee, e quel confronto che serve» ha aggiunto Enzo Scalese della Cgil Area Vasta Catanzaro-Crotone-Vibo. Gli fa eco Luigi Tallarico, della Cisl Magna Grecia: «Noi vogliamo dare il nostro contributo perché ritengo che temi così importanti come lavoro, sicurezza, salute e bonifica non possano trovare contrapposizioni di sorta».

Un primo incontro positivo, insomma, di cui si dice soddisfatto anche il sindaco, Vincenzo Voce: «Abbiamo parlato di tante cose, progetti, programmi di sviluppo. C’è intesa e vogliamo proseguire in questa direzione perché le interlocuzioni sono un modo per coinvolgere l’intera città».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top