Prodotti di eccellenza

Due panifici calabresi premiati a Roma: “u peanu e ‘na vota” e “pane e ‘nduja” conquistano la giuria

Si tratta dell'azienda San Luigi di Acri che ha ottenuto il primo posto nella sezione “pani tradizionali di frumento tenero”. Argento per Bubbo Brunella di Catanzaro in “pani conditi, dolci e salati”

di G. D.A.
26 giugno 2022
10:50

Due panifici calabresi ottengono un prestigioso riconoscimento nella capitale nell'ambito del XVII concorso per i migliori pani e prodotti da forno tradizionali “Premio Roma”.  Si tratta del panificio San Luigi di Acri (Cosenza) con "U peanu e 'na vota" che ha trionfato al primo posto nell'ambito della sezione "Tipologia pani tradizionali di frumento tenero". Un mix di tradizione e innovazione capace di conquistare la giuria di esperti.

Medaglia d'argento per il panificio Bubbo Brunella di Catanzaro premiato con il suo intramontabile pane e 'nduja nella sezione "Pani conditi, dolci e salati". Un’accoppiata in grado di valorizzare il sapere antico, l’amore per le proprie radici e l’eccellenza dei prodotti made in Calabria: «A Roma – hanno commentato – abbiamo portato un prodotto che rispecchia la nostra Calabria: pane e 'nduja». Un risultato sorprendente per i due panifici che hanno avuto modo di confrontarsi con colleghi provenienti da ogni angolo d’Italia.


Il premio a Roma

La premiazione si è tenuta nella Sala del Tempio di Vibia Sabina e Adriano della Camera di Commercio di Roma. Il progetto è promosso dalla Camera di Commercio di Roma e realizzato da Agro Camera (Azienda Speciale della stessa Camera per la valorizzazione del settore agroalimentare), in collaborazione con Arsial ed in sinergia con Unioncamere Lazio e con il sistema delle Camere di Commercio della regione. Vi hanno aderito 30 aziende provenienti dal Lazio e altre 50 da 10 regioni italiane. Presentati 180 prodotti suddivisi in diverse categorie. Il Premio punta a valorizzare i migliori pani e prodotti da forno provenienti dai diversi ambiti del territorio regionale del Lazio e dall’Italia per favorirne la conoscenza e rafforzarne la presenza nei mercati nazionali ed esteri. In più si cerca di far emergere i prodotti da forno più innovativi e al contempo stimolare i panificatori verso un percorso di costante miglioramento della qualità del prodotto al fine di intercettare stili alimentari diversificati. Un occhio attento viene quindi rivolto all’imprenditoria giovanile.

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top