Esportazioni, semestre da 10 e lode per la Calabria

Secondo i dati diffusi dall'Istat le esportazioni hanno subito un incremento a livello nazionale, ma la Calabria si è dimostrata la regione più "dinamica"

4
di Redazione
11 settembre 2018
11:43

Buone notizie per la Calabria, almeno per quanto riguarda il settore dell'export. Secondo i dati diffusi dall’Istat, nel primo semestre del 2018, le esportazioni avrebbero segnato un aumento in tutto il territorio, con un balzo in avanti della Sardegna di oltre il 9% rispetto allo stesso periodo del 2017. La Calabria risulta essere la regione più dinamica, con un +38,7%, seguita da Molise (34,3%), Friuli Venezia Giulia (+17,5%) e Sicilia (+15,2%).

 

Il dato generale afferma che nel Nord-est l'aumento tendenziale dell'export nel primo semestre è stato del 5,9%, nel Mezzogiorno del 4,6%, nel Nord-ovest del 4% e nel Centro dello 0,7%.

 

Nel secondo trimestre 2018, invece, l'Istat stima una crescita congiunturale delle esportazioni del 3,8% per il Nord-est, del 3% per il Mezzogiorno e le Isole e dell'1,2% per il Centro, mentre nel Nord-ovest c'è una flessione dello 0,5%. A fare da traino è soprattutto il settore siderurgico. Nei primi sei mesi del 2018 le vendite di metalli di base e prodotti in metallo hanno contribuito alla crescita tendenziale dell'export nazionale per quasi un punto percentuale.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio