Licenziamenti confermati al Porto di Gioia Tauro: scatta il blocco

I portuali hanno inscenato un sit in di protesta davanti alla sede di Mct, ma l'azienda si è rifiutata di parlare con loro

214
di Francesco Altomonte
13 febbraio 2019
17:03
La protesta al Porto
La protesta al Porto

I lavoratori del porto di Gioia Tauro hanno bloccato in maniera spontanea lo scalo dopo l'incontro di stamattina in prefettura. Nel vertice, infatti, il terminalista Mct ha rifiutato la proposta di attendere qualche giorno, come richiesto dal prefetto Michele Di Bari, prima di iniziare le procedure di licenziamento. I portuali hanno inscenato un sit in di protesta davanti alla sede di Mct, ma l'azienda si è rifiutata di parlare con loro. Intanto, è giunta notizia che martedì prossimo le sigle sindacali e il terminalista sono stati convocati un tavolo al Ministero dei Trasporti.

 

LEGGI ANCHE: Porto di Gioia, nulla di fatto nel vertice in prefettura: esuberi confermati

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio