Fondi diretti europei, Calabria fanalino di coda

L'iniziativa UnionCamere si è svolta a Lamezia proprio per incrementare l'uso e l'accesso a questa tipologia di risorse. Ma la punta dello Stivale pagherebbe anche un problema di competenze

di Tiziana Bagnato
16 novembre 2017
17:59

Calabria fanalino di coda per l'uso di fondi diretti europei. Nasce da questa presa di coscienza il seminario di formazione voluto dal Dipartimento Politiche Europee-Presidenza del Consiglio dei Ministri, d’intesa con l’Istituto Europeo di Pubblica amministrazione (EIPA) e in collaborazione con Unioncamere Calabria e Spin srl, sportelli calabresi della rete Enterprise Europe Network, e Centro di Informazione Europe Direct della Provincia di Catanzaro.


Due giorni per preparare aziende, privati ed enti ad accedere a questa importantissima risorsa fino ad ora trascurata. Basti pensare che, secondo quanto dichiarato a LaCNews24 dal segretario generale di UnionCamere Calabria Maurizio Ferrara, solo l’un per cento di questa tipologia di fondi va a finire nel territorio calabrese.



Un problema anche di competenze per Paola Bruni, esperto Eipa, secondo la quale se l’accesso ai fondi diretti europei è una pratica in progress che si sta affermando lentamente in tutta Italia, con esiti particolarmente positivi nei territori settentrionali, nella punta dello Stivale manca quel bagaglio di competenze utile ad utilizzare al meglio queste opportunità.


Tantissime le amministrazioni comunali che hanno aderito all’incontro, oltre che i dottori commercialisti e i privati. Un ottimo segnale per l’economia del territorio. A dare il proprio contributo alla prima giornata di studi, tra gli altri anche , Maurizio Ferrara, segretario generale Unioncamere Calabria, partner Enterprise Europe Network, Carmine Antonio Donato, presidente SPIN srl, partner Enterprise Europe Network, Domenico Primerano, Project Manager Europe Direct Catanzaro della Provincia di Catanzaro e Rappresentante del Dipartimento per le Politiche Europee – Presidenza del Consiglio dei Ministri, Fabio Massimiliano Canzoniere, Presidente dell'ODCEC di Lamezia Terme e Cristiana Turchetti, Capo Unità European Institute of Public Administration (EIPA).

Tiziana Bagnato

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top