La denuncia

Già due suicidi in carcere nel 2022, il sindacato di polizia penitenziaria: «È emergenza civica»

Quello avvenuto nella giornata di ieri nel penitenziario di Vibo Valentia è il secondo dell'anno appena iniziato dopo quello avvenuto a Capodanno a Salerno

37
di Redazione
3 gennaio 2022
11:10

«Il suicidio di un detenuto di ieri a Vibo Valentia, dove solo pochi giorni fa un altro detenuto extracomunitario aveva tentato di togliersi la vita dandosi fuoco ed è tuttora ricoverato in gravi condizioni nel centro Grandi ustionati del l'ospedale Cardarelli di Napoli, è il secondo dell'anno appena iniziato dopo il suicidio avvenuto a Capodanno a Salerno. E se si aggiunge che nelle ultime ore a Genova solo il pronto intervento di agenti penitenziari ha salvato un detenuto dal suicidio, la situazione è di autentica emergenza civica». A sostenerlo è il segretario generale del Sindacato polizia penitenziaria - S.PP. - Aldo Di Giacomo.

«Nel 2021 i suicidi in carcere - afferma Di Giacomo - sono stati 54 e oltre 500 negli ultimi dieci anni, mentre alcune decine di migliaia i casi di autolesionismo e il doppio i casi di interventi di agenti penitenziari che sono riusciti a sventare con prontezza e professionalità tentativi di suicidi. Come sostengono gli esperti la pandemia se in generale ha accentuato situazioni di disagio mentale, apprensione ed ansia, ha avuto e continua ad avere ripercussioni ancora più gravi nelle carceri dove il personale di sostegno psicologico come quello sanitario in generale ha numeri ridotti e non riesce a far fronte all'assistenza ancor più necessaria negli ultimi due anni di Covid».


«Come sindacato è da tempo che abbiamo proposto - sostiene ancora il segretario del Spp - l'istituzione di sportelli di sostegno psicologico tanto più contando su almeno 3 mila laureati in psicologia che nel nostro Paese non lavorano con continuità. Come per il personale penitenziario che continua a dare prova di impegno civico è sicuramente utile attivare corsi di formazione ed aggiornamento per essere maggiormente preparati ad affrontare casi di autolesionismo e suicidio, oltre naturalmente a provvedere rapidamente all'atteso potenziamento degli organici».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top