Gioia Tauro, finita odissea dipendenti Port agency: la nota di Uiltrasporti

I lavoratori dell'agenzia portuale non percepivano l’indennità di mancato avviamento da oltre 60 giorni

22
di Redazione
16 ottobre 2021
07:24
Il porto di Gioia Tauro
Il porto di Gioia Tauro

Sembra in dirittura d’arrivo l’odissea dei lavoratori della Port agency di Gioia Tauro che, a seguito di una verifica da parte dell’Inps, non percepivano l’indennità di mancato avviamento da oltre 60 giorni.

«La svolta - è scritto in una nota del sindacato - è arrivata grazie all’impegno che la Uiltrasporti Calabria ha profuso. Questa Organizzazione sindacale, infatti, si è messa subito in moto ricevuto il primo input dei lavoratori».


«Come Uiltrasporti Calabria ci siamo subito attivati affinché questo calvario finisse, in quanto si parla di lavoratori monoreddito e messi in serie difficoltà da questo controllo protrattesi per un lungo periodo. Da lunedì prossimo, però, questo calvario sarà finito e i lavoratori interessati si vedranno sbloccate tutte le spettanze vantate».

«Questo risultato - si sottolinea - è il frutto dell’attenta azione sindacale messa in atto dalla Uiltrasporti Calabria che, con tenacia e attenzione, ha saputo canalizzare il malessere dei lavoratori e l’interessamento dell’Autorità di sistema di Gioia Tauro. Come Uiltrasporti Calabria, infine, invitiamo il presidente Agostinelli a predisporre, in tempi rapidi, una riunione con tutti i soggetti interessati per continuare la discussione sulla creazione di quel percorso obbligato, previsto dall’ex articolo 17 della legge 84 del 1994, per garantire la piena occupazione dei lavoratori della Port agency di Gioia Tauro».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top