L’emergenza

Giustizia Calabria, i sindacati lanciano l’allarme: «Forte scopertura di organico»

La Fp Cgil Area Vasta di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia: «La carenza di personale non è stata colmata visto che da pochi mesi moltissimi lavoratori giudiziari sono andati via poiché vincitori di concorsi in altre Pubbliche amministrazioni»

8
di Redazione
18 ottobre 2022
12:42

«Nonostante gli arrivi, a seguito dei concorsi degli ultimi anni, di assistenti giudiziari, operatori, cancellieri, conducenti, direttori e funzionari addetti all'ufficio del processo a tempo determinato, la carenza di organico nel settore giustizia non è stata colmata, visto che da pochi mesi moltissimi lavoratori giudiziari sono andati via poiché vincitori di concorsi in altre Pubbliche amministrazioni».

Lo sostiene la Fp Cgil Area Vasta di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia, che evidenzia come il distretto della Corte di Appello di Catanzaro, «con sette Tribunali e sette Procure, soffra di una fortissima scopertura di organico che determina una criticità su tutto il distretto». La Fp Cgil, si specifica nella nota stampa, ha più volte rappresentato che la Calabria, pur avendo 2 milioni di abitanti, con numerosi processi e maxiprocessi di mafia, debba avere un numero congruo di personale amministrativo e di magistrati per far fronte ai "Fabbisogni emergenziali".


Il segretario generale Franco Grillo e Sergio Rotella, coordinatore Giustizia, evidenziano che «gli uffici giudiziari più sofferenti in questo momento sono quelli di Vibo Valentia dove sono in corso, presso l'aula Bunker, processi di una certa rilevanza. Il Tribunale di Vibo Valentia, e non solo, pur essendo previsto in pianta organica è privo del dirigente amministrativo e di un direttore amministrativo nel settore penale. Tuttavia - fanno rilevare - merita di essere attenzionato anche il Giudice di Pace di Vibo Valentia sprovvisto al 100% di assistenti giudiziari ed a breve del profilo di cancelliere, nonostante i pochi impiegati, attualmente in servizio come tutti gli altri lavoratori giudiziari, cerchino di mandare avanti gli l'ufficio con spirito di abnegazione e attaccamento al dovere e con professionalità».

La Fp Cgil Area Vasta chiede al presidente della Corte di Appello di Catanzaro ed al procuratore generale «di porre in essere ogni iniziativa utile per incrementare il personale degli uffici del distretto. Per quanto riguarda il personale in distacco con assegnazione provvisoria, presso il distretto, il sindacato- conclude il comunicato- chiede con forza che i capi degli uffici pongano in essere ogni utile iniziativa per il prolungamento degli stessi distacchi per non gravare sulla già evidente carenza di organico».

 

 

 

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top