Cresce l'interesse dei collezionisti per il Bruzio di Cosenza

Le monete in argento, coniate dal Comune e distribuite alle famiglie disagiate, oggetto di trattative sui social

18
di Salvatore Bruno
9 gennaio 2019
16:08

I beneficiari del sussidio economico erogato dal Comune di Cosenza, qualora non lo avessero ancora fatto, hanno tempo fino al 25 gennaio prossimo per ritirare i quattro Bruzi del valore nominale di venti euro ciascuno, distribuiti dallo sportello economato in favore delle famiglie disagiate. Intanto però, la moneta coniata dall’amministrazione, sembra suscitare l’interesse dei collezionisti. E’ realizzata in argento e progressivamente numerata. Non di rado capita di imbattersi sui social in richieste di acquisto della moneta stessa, anche ad una quotazione maggiorata rispetto al valore nominale. Il termine ultimo per scambiarle in euro scadrà il 30 novembre prossimo e, secondo l’assessore Di Nardo, ideatore dell’iniziativa, una buona percentuale delle monete non sarà convertita, consentendo un sensibile risparmio alle casse comunali.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio