Italia Terra di Mare, lunedì a Catanzaro l’assemblea del Sindacato italiano balneari Calabria

La riunione sarà l'occasione per il presidente Antonio Giannotti e per il suo direttivo di sensibilizzazione la classe politica e la popolazione sui problemi che affliggono la categoria e che rischiano di creare un grave danno all'economia e al turismo

di Redazione
16 dicembre 2021
13:52
La locandina dell’evento
La locandina dell’evento

Si preannuncia partecipata l’assemblea del Sib - Sindacato Italiano Balneari Calabria, guidato dal Presidente Sib-Confcommercio Calabria Antonio Giannotti, convocata per il 20 dicembre a Catanzaro, ore 15, nella sala congressi dell’Hotel Perla del Porto.

I partecipanti

Alla presenza del Presidente Sib-Confcommercio Nazionale, Antonio Capacchione, la squadra di Giannotti formata dai Presidenti Sib Provinciali: Carmelo Fiorillo (Reggio Calabria), Roberto Talarico (Catanzaro), Luca Manica (Crotone), Mino De Pinto (Vibo Valentia), Franco Mazza (Cosenza sullo Jonio), Giorgio Delle Tasse (Cosenza sul Tirreno) e tantissimi operatori del comparto calabresi  che avranno modo di confrontarsi su temi assai “caldi” per la categoria con le massime cariche istituzionali regionali On. Filippo Mancuso, Presidente Consiglio Regionale, Fausto Orsomarso, Assessore al Turismo, Giusi Princi, vicepresidente oltre al Delegato Anci Calabria e Sindaco di Corigliano-Rossano, Flavio Stasi.


I temi

Al centro della riunione dal titolo “Italia Terra di Mare” il futuro del turismo in Calabria, la tutela e salvaguardia del mare, delle spiagge e dei lidi e, soprattutto, il tema della tutela delle concessioni demaniali che, a seguito della recente sentenza del Consiglio di Stato che ha disposto di rimettere in gara le licenze per la spiaggia a partire dal 2024, senza possibilità di proroga, pone a rischio centinaia di imprese in Calabria.

Campagna di sensibilizzazione

La riunione sarà occasione per il presidente Giannotti e per il suo direttivo - fa sapere il sindacato in una nota -, in sinergia con la linea tracciata con decisione dal presidente Capacchione, di proseguire nel percorso di sensibilizzazione della classe politica e dell’intera popolazione rispetto alla decisione sconvolgente e sconcertante adottata dal Consiglio di Stato. Strada del confronto e della sensibilizzazione percorsa a livello provinciale, regionale e nazionale e che procede parallela rispetto alle iniziative legali che saranno attuate dal Sib Nazionale per tutelare con tutte le forze centinaia di famiglie calabresi di onesti lavoratori che vedono a rischio il futuro e gli investimenti fatti negli anni.

L'unione con gli altri sindacati

Invitati alla riunione per favorire un confronto quanto più possibile aperto, leale e costruttivo nell’esclusivo interesse della categoria anche i colleghi balneari delle sigle Fiba, Federbalneari – Assonautica. Perché, come ha avuto modo di dichiarare più volte il presidente Capacchione, questo è il momento della compattezza in cui occorre evitare discorsi disuniti e vuoti che non danno agli interlocutori istituzionali gli strumenti per risolvere il problema del qui e ora, che è affrontare le gare impedendo l’esproprio delle nostre imprese.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top